L'arrivo dell'estate non ferma Quarta Repubblica: il programma di approfondimento condotto da Nicola Porro andrà in onda regolarmente fino a lunedì 27 luglio. "Merito" della pandemia da coronavirus: il proseguimento dell'emergenza sanitaria, che difficilmente si arresterà nei prossimi mesi, richiede il dibattito pubblico che trova spazio nei programmi di approfondimento come quello di Rete 4.

Nicola Porro ha avuto il coronavirus, lo stop di Quarta Repubblica

Lo scorso anno lo show era andato in onda sino a metà luglio, ma in questo frangente continuerà per un altro paio di settimane, anche per consentire a Porro il recupero delle puntate saltate. Il giornalista e conduttore è stato costretto allo stop di "Quarta Repubblica" a inizio marzo, quando è stata riscontrata la sua positività al coronavirus. Porro ha accusato sintomi come febbre, difficoltà respiratoria e spossatezza. Una volta trovato negativo, la trasmissione è tornata in onda a partire dal 7 aprile. "Sono fortunato", ha dichiarato , "perché, e lo voglio dire con grandissima chiarezza a tutti voi che mi ascoltate da casa, perché io ho fatto i test e ho saputo di avere questa malattia. E dopo che l’ho affrontata ho avuto ulteriori test per certificare che era certamente finita e oggi non posso contagiare altri".

Quando finiscono i programmi Mediaset

Gli altri spazi di approfondimento e attualità di Rete 4 dureranno meno di Quarta Repubblica. Fuori dal coro di Mario Giordano terminerà il 23 giugno, mentre Dritto e rovescio di Paolo Del Debbio si concluderà il 25 giugno e Quarto Grado finirà addirittura il 29 maggio. Per quanto riguarda, invece, Canale 5, Live Non è la D’Urso dovrebbe il 24 maggio, a quanto dichiarato dalla stessa Barbara D'Urso, mentre Pomeriggio 5 si chiuderà il 29 maggio e Mattino 5 durerà fino al 26 giugno.