"Portobello" è tornato in tv. Lo storico programma ideato e condotto da Enzo Tortora è tornato a quasi 40 anni di distanza dall'esordio, con la conduzione di Antonella Clerici che, assistita da Carlotta Mantovan, va ad occupare lo spazio del sabato sera di Rai1. E la prima non poteva che partire proprio da Enzo Tortora e un ricordo del conduttore, scomparso da tempo e rimasto nell'immaginario collettivo, oltre che per essere stato uno dei volti più celebri della storia della tv, per il torto subito con quella vicenda giudiziaria complessa, poi rivelatasi del tutto infondata, che ne compromise per anni carriera vita personale. "Portobello è il programma che ha cambiato la storia della tv – dice la Clerici – E lo vedevo con tutta la famiglia. Mai e poi mai avrei pensato di essere qui a presentarlo". Poi l'immediato riferimento al conduttore e alla famiglia:

Il mio primo pensiero va a un genio della tv, un precursore: Enzo Tortora. Grazie particolare alle sue figlie, che mi sono state vicine e so che stanno seguendo

Quello di Antonella Clerici è un compito molto difficile. Grande è la responsabilità di rappresentare un programma che è una gemma della breve storia del piccolo schermo nostrano: "Sono emozionata anche io, in fondo. La prova è ardua. Ricordo vagamente i colori del Portobello dei primi anni '80 e quel clima che riusciva a mescolare l'eleganza linguistica di Tortora con qualcosa che oggi considereremmo un trash naif, che però strizzava l'occhio ai tanti bambini che comunque stavano davanti alla tv, anche se per poco. Carosello era ormai finito all'inizio degli anni '80 e il Big Ben diceva stop un po' più tardi anche per i piccini…".

Inutile dire che oltre alla sacralità del programma, vi è anche una discreta dose di aspettativa per i risultati di quello che sarà l'ennesimo capitolo di una sfida a distanza del sabato sera tra Antonella Clerici e Maria De Filippi, contemporaneamente in onda su Canale 5 con "Tu si que vales". L'ex conduttrice de La Prova del Cuoco, a questo proposito, si è tenuta causa in termini di previsioni, dandosi per sconfitta sin dalla vigilia, come ha raccontato a Fanpage.it in una intervista delle scorse ore.