702 CONDIVISIONI
18 Febbraio 2021
19:13

Platinette contro Tommaso Zorzi: “Il più perfido mai apparso in tv”

Mauro Coruzzi in arte Platinette ha espresso giudizi severi su Tommaso Zorzi, concorrente al GFVip. Il conduttore radiofonico ha rivangato lo scontro nato con l’influencer la scorsa estate quando lui stesso aveva espresso posizioni contrarie in tema di unioni civili e di legge contro l’omofobia: “Dà per scontato di avere sempre ragione, dice che vuole darmi due sberle”. E chiarisce di non provare affatto simpatia per l’influencer: “Ho l’impressione che sia il più perfido mai apparso in televisione”.
A cura di Giulia Turco
702 CONDIVISIONI

Continua la guerra a distanza tra Mauro Coruzzi in arte Platinette e il concorrente del Grande Fratello Vip Tommaso Zorzi. Negli ultimi giorni Coruzzi ha espresso giudizi piuttosto severi nei confronti del reality di Signorini e del suo cast. Su Instagram ha pubblicato un video tratto dal daytime chiedendosi: "Questo sarebbe il gruppo di finalisti del Grande Fratello Vip? E soprattutto Vip?". Nel corso di una diretta Facebook del suo show ‘Programma', inoltre, ha ripreso l'argomento Tommaso Zorzi. E non ci è andato affatto piano.

Mauro Coruzzi su Zorzi: "Ha detto che voleva darmi due sberle"

In passato l'influencer e il conduttore radiofonico si erano già pizzicati sulla questione delle unioni civili. Tommaso l'aveva aspramente criticato per le sue posizioni contrarie sul tema della legge contro l'omofobia. Coruzzi, intervenuto durante la diretta Facebook di FQ Magazine ha replicato, approfittandone per chiarire il suo pensiero su Tommaso Zorzi: "Ho preso l'abitudine di vedere il Grande Fratello per capire cosa fa Tommaso Zorzi, perché ho l'impressione che sia il più perfido mai apparso in televisione". L'influencer sta quindi attirando la sua attenzione, ma non in maniera positiva: "Mi ha definito un omosessuale omofobo semplicemente perché ho fatto delle dichiarazioni relative alle unioni civili. Mi piace che ci sia la legge, ma non ne approfitterò perché non mi riguarda", ha chiarito. Tommaso aveva detto, simbolicamente, di volerlo prendere a schiaffi: "No, due sberle tu a me non le devi dare perché sei un violento nei miei confronti e non hai nessuna voglia di mettere le nostre opinioni a confronto su un tema così importante. Lui dà per scontato di avere ragione. Dialogare con lui diventa difficile".

Lo scontro tra Tommaso Zorzi e Platinette

Lo scorso settembre nella casa del GFVip Tommaso ha ribadito ciò che già in passato aveva espresso su Instagram a proposito di Platinette: "Mauro Coruzzi vive nel suo mondo. Non c'è un mio amico gay che si senta rappresentato da lui". Si riferiva alla sua posizione in tema di unioni civili e diritti LGBT. Due mesi dopo, ospite nel salotto di Live – Non è la D'Urso, Mauro Curuzzi aveva manifestato la sua antipatia per Tommaso: "Io non amo Zorzi, ma neanche per scherzo. Visto che lui si permette di dire che quando mi vedrà, mi darà un paio di schiaffi". Il primo scontro tra i due risale alla scorsa estate quando Coruzzi dichiarò di reputare la legge contro l'omofobia: "Una pu**anata colossale".

702 CONDIVISIONI
Platinette: "Tommaso Zorzi ha detto che mi prenderà a schiaffi", il motivo dello scontro
Platinette: "Tommaso Zorzi ha detto che mi prenderà a schiaffi", il motivo dello scontro
Scontro tra Tommaso Zorzi e Platinette, Coruzzi: "Gay hanno senso del vittimismo esagerato"
Scontro tra Tommaso Zorzi e Platinette, Coruzzi: "Gay hanno senso del vittimismo esagerato"
Tommaso Zorzi e Tommaso Stanzani a cena insieme
Tommaso Zorzi e Tommaso Stanzani a cena insieme
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni