Il 4 gennaio 2021 si è consumato un triste anniversario per la musica italiana: sei anni esatti dalla morte di Pino Daniele, deceduto a nemmeno 60 anni nel 2015. A ricordarlo a Domenica Live nella puntata del 10 gennaio, è intervenuta la figlia Cristina Daniele, che ha mostrato per la prima volta un'agendina utilizzata dal padre quando era in tour e ha raccontato di averlo sognato di recente. Cristina si è commossa, raccontando inoltre un aneddoto particolare:

Io lo sogno spesso, l’ho sognato poco dopo l’anniversario e sorrideva, lo abbracciavo forte e mi ha stretto fortissimo, mi sono sentita felice e sicura. Dopo il sogno ho trovato un cuoricino che si è formato sulla mia coperta. A volte mi succede, penso siano piccoli segnali.

Le parole inedite di Pino Daniele

Cristina Daniele ha letto alcune righe dell'agendina, in particolare alcune frasi che il cantautore aveva rivolto a lei: "Cara Cristina ti scrivo due parole perché sento di farlo, a volte tu non ci sei e io ho voglia di parlarti. (…) Ricorda, le difficoltà nella vita sono necessarie e ci provano e ci servono a diventare più forti, sono fiero di te, ho visto che sei più forte di quanto tu possa sembrare, vorrei tanto stringerti". Quei pensieri riportati nell'agenda erano un modo per stare vicino a suoi cari, in particolare ai figli.

Lui aveva voglia di condividere con i famigliari i suoi sentimenti. Per lui era importante cercare un dialogo con i figli. Avevamo un bellissimo rapporto. Quando devo prendere decisioni o sono giù, mi leggo queste parole, sento la sua energia, credo molto nel dopo e una personalità come la sua non poteva andare via del tutto.

Chi è Cristina Daniele

Cristina è una dei cinque figli di Pino Daniele. Lei e suo fratello Alessandro sono nati dal primo matrimonio dell'artista, quello con Dorina Giangrande (corista negli album Terra mia e Un uomo in blues). Dalla secondo moglie Fabiola Sciabbarasi, conosciuta grazie a Massimo Troisi, Daniele ha invece avuto Sara, Sofia e Francesco.