25 Ottobre 2012
10:00

Pietro Genuardi: “Beautiful acquistata da Mediaset finché sarà prodotta” (INTERVISTA)

L’attore Pietro Genuardi si confessa in esclusiva a Fanpage.it dichiarando che gli ultimi giorni sul set di Centovetrine sono stati tristi e malinconici. E’ Beautiful invece a resistere ad ogni crisi: Mediaset avrebbe acquistato tutte le puntate fino a quando saranno prodotte in America.
A cura di Fabio Giuffrida
pietro genuardi

Ivan Bettini per il momento non riconquisterà Diana, non si scontrerà con Jacopo Castelli e non avrà figli. E c'è di più: non si suiciderà nè mai sarà fatto fuori. Ivan è cambiato, vuole ritornare a lavorare, vuole rendersi utile alla holding Ferri nonostante i rapporti non certo idilliaci con il tycoon di Centovetrine Ettore. Nel frattempo tra Maddalena Sterling e Ivan Bettini potrebbe nascere un rapporto piuttosto particolare, potrebbe nascondersi infatti un passato assai misterioso. Queste le anticipazioni che riguardano nello specifico Ivan Bettini, personaggio interpretato dall'attore Pietro Genuardi che si è confessato in esclusiva a Fanpage.it ma che non si è sbottonato sui risvolti futuri del suo personaggio:

Non posso aprir bocca sugli sviluppi del mio personaggio considerando che il legame tra Ivan e Maddalena risiede nella memoria più profonda dei due personaggi e farebbe svelare dei risvolti che sono cardine nelle storie che vedrete prossimamente in onda.

Centovetrine a rischio chiusura (qui i 10 buoni motivi per non chiuderla) ma il responso di Mediaset potrebbe arrivare a fine novembre slittando di un mese rispetto alle previsioni, si parlava infatti di metà ottobre:

Sulla chiusura di Centovetrine giuro che ne so esattamente quanto voi. Niente di più.

Gli ultimi giorni sul set non sono stati straordinari, anzi:

Aver vissuto 12 anni in compagnia di un gruppo faceva sì che Centovetrine fosse un luogo dove non solo si lavorava ma anche si avanzavano proposte e si confrontavano idee. La malinconia ha toccato tutti.

Dallas ha sostituito lunedì e martedì CentovetrineBeautiful, registrando dati sufficienti ma non certo eccellenti e di sicuro in netto calo rispetto alla media delle due soap di Canale 5: dati auditel alla mano, i due appuntamenti pomeridiani con Dallas hanno registrato 2.388.000 con 14,58% (lunedì 22) e 1.871.000 telespettatori con 11,66% (martedì 23). Numeri che confermano come, dopo un iniziale 14% di share il gradimento sia sceso quasi di tre punti percentuale, considerando che giorno 22 Ottobre in molti non sapevano nemmeno che Beautiful e Centovetrine fossero stati sospesi a favore di Dallas che – consentiteci la presunzione – non vuole proprio decollare. Questo il commento di Genuardi:

La sostituzione è stata fatta per portare il pubblico a seguire mercoledì sera le puntate degli "attempati" texani ma so – con certezza – dai pessimi risultati in termini di audience.

Una sostituzione che conferma il successo di Centovetrine, fiore all'occhiello per Canale 5 e zoccolo duro per Publitalia, eppure il trattamento riservato a Beautiful potrebbe essere migliore. L'attore ci spiega il perchè:

Beautiful è stata acquistata da Mediaset finchè sarà prodotta [in America, ndr], è un accordo di rete che sussiste dalla prima puntata.

Centovetrine: Pietro Genuardi domani ospite a Forum su Canale 5
Centovetrine: Pietro Genuardi domani ospite a Forum su Canale 5
Dallas al posto di Centovetrine e Beautiful: l'ultimo tentativo disperato
Dallas al posto di Centovetrine e Beautiful: l'ultimo tentativo disperato
Gianfranco Gallo:
Gianfranco Gallo: "Vi presento 'Il clan dei camorristi', la fiction Mediaset su politica e malavita" (INTERVISTA)
22.746 di MauraCorrado
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni