Lunedì 9 dicembre, Asia Argento aveva partecipato a “Live – Non è la D’Urso” nonostante qualche evidente difficoltà motoria. “Non posso spiegarvi, ve ne parlerò nelle prossime puntate” aveva detto la D’Urso motivando il fatto di avere fatto accomodare Asia in studio senza la consueta passerella verso le sfere. È stato il settimanale Chi a spiegare cosa si nascondeva dietro l’incedere lento e insicuro dell’attrice in studio, diventato palese quando si è avvicinata a Giuseppe Cruciani durante la loro rissa verbale. Asia sarebbe stata vittima di un incidente durante le registrazioni di “Pechino Express”.

Ha lasciato Pechino Express a una settimana dall’inizio delle riprese

Nel numero in edicola questa settimana, Chi racconta l’incidente di Asia avvenuto ad appena una settimana dall’inizio delle riprese del docu-reality di Rai2: “È durata solo una settimana l’avventura di Asia Argento nel reality di Rai2, ‘Pechino Express' (in onda a Febbraio): l’attrice, che con Vera Gemma costituiva la coppia delle #FigliedArte, ha dovuto ritirarsi dopo un grave infortunio alla gamba avvenuto in Thailandia”. L’infortunio di Asia avrebbe costretto Vera Gemma a proseguire il gioco in coppia con Gennaro Lillio, eliminato durante la prima puntata:

Dopo l’infortunio di Asia, la Gemma ha continuato la sua avventura in coppia con Gennaro Lillio (lui e Punzo erano stati eliminati alla prima puntata). I due hanno continuato fin quasi alla fine del programma.

Il motivo del silenzio sull’incidente

Nè la D’urso né la Argento hanno spiegato i motivi delle evidenti difficoltà motorie dell’attrice per ragioni facilmente comprensibili: la prossima edizione di “Pechino Express” andrà in onda a febbraio. Solo nel corso della messa in onda, sarà raccontato quanto è accaduto ad Asia e saranno trasmesse le immagini dell’incidente. L’attrice aveva deciso di partecipare al format di Rai2 dopo un periodo complicato, segnato dallo scandalo Weinstein e dalla nascita del movimento MeToo.