Pechino Express 2020 è approdato in Thailandia per la sua terza puntata. Partiti dalla città di Hua Hin hanno raggiunto Bangkok passando per le cascate di Sai Yok. Un percorso di 532 chilometri: davvero niente male. Una delle prove più impegnative, certamente comiche per il pubblico a casa, è stata quella del durian, il noto frutto orientale che ha un odore cattivissimo. È molto buono, ma per quanti non lo conoscessero emana una fragranza davvero puzzolente.

La reazione di Enzo Miccio

Tra i protagonisti assoluti della prova della terza puntata di Pechino Express 2020, quella del durian, anche Enzo Miccio che per mangiare tutto il frutto è stato costretto a turarsi il naso. Su Twitter, il simpatico wedding planner ha scritto: "Ma non è umano. Sento ancora la puzza del durian". 

Cos'è il durian

Ma cos'è il durian e perché puzza così tanto? Il durian è il frutto di diverse specie arboree appartenenti al Durio. Vi sono 30 specie diverse solo nove sono commestibili. Gli asiatici lo considerano il "re dei frutti", è infatti buonissimo. È di grandi dimensioni ed ha un forte odore che può essere spiacevole. La buccia è spinosa. La polpa del frutto può essere utilizzata per diverse ricette, sia dolci che salate. È il frutto più popolare in Thailandia e, in particolare, a Bangkok. L'odore e l'aroma del frutto variano a seconda della specie o del grado di maturazione. Alcuni animali, come gli scoiattoli, le tigri, gli elefanti, sono in grado di fiutarli anche a 800 metri di distanza. Le differenze di sviluppo della percezione olfattiva spiegano perché ci sono persone in grado di trovare il forte odore del durian spiacevole, mentre altri lo trovano estremamente gradevole.