Paolo Del Debbio si è ripreso dopo il problema di salute che lo aveva afflitto nella puntata di Dritto e Rovescio di giovedì 16 gennaio. Per un disturbo alla gamba, il conduttore era stato costretto ad abbandonare all'improvviso il programma di Rete 4. A distanza di una settimana, come già promesso, Del Debbio si è ripreso completamente ed è tornato a condurre. Ha voluto aprire la puntata del 23 gennaio con un saluto al suo pubblico, che l'ha accolto in studio con un fragoroso applauso:

Grazie, siamo sempre più in forma! Mi scuso con il mio pubblico, ma l'altra volta ho avuto una piccola défaillance. Ma ora, come prima più di prima vi amerò.

Cos'è successo a Paolo Del Debbio

Il presentatore e giornalista si era fermato nel corso del precedente appuntamento data l'impossibilità di continuare: "Ho un problema ad una gamba che pensavo di poter superare durante la puntata, invece non ci riesco. Non riesco a stare in piedi. Mi devo riposare un attimo". La sua assenza si era prolungata per tutto il resto della puntata. Poi, dai social, Del Debbio aveva rassicurato tutti: "Cari telespettatori, mi avete inondato di affetto. Ora sto meglio. Grazie a tutti!". Immediata la manifestazione di sostegno con gli auguri di pronta guarigione.

Del Debbio era stato sostituito da Marcello Vinonuovo

A prendere temporaneamente le redini di Dritto e Rovescio era stato il collega Marcello Vinonuovo, definito da Del Debbio un "validissimo" sostituto. Ex inviato di inviato di Studio Aperto, Vinonuovo lavora da anni a Videonews, testata giornalistica che si occupa appunto della produzione del programma, responsabile anche di show come Matrix, Quarto Grado, Quinta Colonna, CR4 – La Repubblica delle Donne. Del Debbio ne è uno dei volti più importanti: in precedenza è stato conduttore di Secondo voi, Mattino Cinque, Quinta colonna, Dalla vostra parte e Perché si perché no.