Da martedì 2 luglio, Paola Perego tornerà in tv con la nuova edizione del programma ‘Non disturbare'. L'appuntamento è su Rai1 alle ore 23:50. In un'intervista rilasciata a DavideMaggio.it, la conduttrice ha parlato di quello che resta il suo sogno nel cassetto: tornare a condurre ‘La talpa‘. Sono gli spettatori stessi a chiederglielo con insistenza quando la incontrano.

Rifarebbe ‘La Talpa' con Paola Barale

Paola Perego non nasconde la sua contrarietà davanti all'ipotesi che si possa rifare ‘La talpa' ma con una conduttrice diversa. Lo ritiene un reality molto diverso da tutti gli altri, con delle regole e delle dinamiche particolari che lo rendono stimolante non solo per i concorrenti ma anche per la stessa conduttrice: "Rifare ‘La talpa' senza di me è come se rapissero mio figlio. ‘La talpa' è ‘La talpa', è un game molto particolare con delle sue regole. Nell’ambito dei reality, ‘L’isola' e il ‘Grande fratello' non sono uguali pur appartenendo allo stesso genere". Tuttavia, al momento non ha avuto modo di parlarne con Carlo Freccero, che potrebbe decidere di riportare il reality su Rai2:

"Ne ho letto tramite i giornali, perché se ben ricordo lui disse che voleva rifare ‘La talpa'. Non lo conosco personalmente e non ho più saputo nulla. Il problema è che me lo continuano a chiedere, sui social, per strada. La prima cosa che mi ha detto Paola Barale: ‘Rifacciamo ‘La Talpa'? Io vorrei fare l’inviata‘. Le conduttrici ci sono, ora bisogna solo rifarla".

Mediaset non è un capitolo chiuso

Un altro programma condotto da Paola Perego, invece, sembra che non rivedrà la luce. Stiamo parlando di ‘Superbrain'. La conduttrice ha fatto sapere che non crede che possa andare in onda un'altra edizione perché è un programma che va preparato con largo anticipo per trovare dei concorrenti all'altezza e al momento non se n'è ancora parlato. Infine, sulla possibilità di tornare a Madiaset ha replicato:

"Se Mediaset è un capitolo chiuso? No, perché? Non ci sono capitoli chiusi, ci sono programmi interessanti, chiunque sia ad offrirli. Io ho un grande affetto per i vertici Mediaset con i quali sono nata e cresciuta. Non mi precludo nessuna possibilità".