Paola Caruso è tornata a ‘Domenica Live‘. Nel corso della puntata trasmessa il 9 dicembre, la showgirl ha ripreso il racconto lasciato in sospeso la scorsa settimana. Ha svelato ciò che avrebbe scoperto sul conto del suo ex fidanzato Francesco Caserta. A suo dire, il giovane avrebbe già un altro figlio che oggi avrebbe 9 anni. Anche questo bambino non sarebbe stato riconosciuto. In lacrime, Paola Caruso ha dichiarato:

"È una cosa che mi ha scioccato e da cui non mi sono ancora ripresa. Francesco ha un altro figlio, ha un altro bambino di 9 anni che non ha mai riconosciuto, come sta facendo con mio figlio. Lui ha 28 anni e ha un bimbo di 9 anni che non ha mai riconosciuto e sta facendo la stessa cosa con mio figlio. Ho le prove, ho anche visto il bambino che è il fratello di mio figlio. Non ho incontrato la mamma di questo bambino, ma ci parlo con lei. Francesco lo vede ogni tanto. È la famiglia… Francesco è un ragazzo problematico, ha delle problematiche che non sono gestibili".

Le accuse alla famiglia dell'ex fidanzato

Paola Caruso ha mosso delle accuse decisamente gravi contro la famiglia del suo ex compagno. Si è detta certa, infatti, che i parenti di Francesco Caserta l'abbiano sbattuta fuori di casa sperando di spingerla a decidere di abortire. Ha sostenuto, poi, di aver denunciato il suo ex per presunti maltrattamenti psicologici e fisici:

"Mi hanno sbattuta fuori di casa sperando che io abortissi per risolvere il problema visto che ha già un altro figlio. Io non avrei mai abortito. Loro speravano questo. Io ho tutti i messaggi dove lui diceva di non voler vedere me e il bambino per paura che lo scoprissero sua madre e sua sorella. Tutta la nostra storia è stata una presa in giro. Mi ha scritto ‘Buonanotte amore, a domani' e il giorno dopo mi ha bloccato. Dopo poco era fidanzato con un'altra. Mi sono resa conto dell'inganno e ho fatto le denunce penali per maltrattamenti psicologici e fisici. Ma la denuncia l'ho fatta prima, quando ancora non ero incinta. […] Qui l'unica persona lesa sono io che ho avuto anche problemi cardiaci".

La lettera di Patrizia, madre di Francesco Caserta

La signora Patrizia, madre di Francesco Caserta, ha reputato opportuno intervenire. Tramite una lunga lettera inviata a Barbara D'Urso ha detto la sua sulle dichiarazioni rilasciate da Paola Caruso. In particolare ha sottolineato tutto ciò che a suo dire corrisponderebbe al falso. Ha articolato la sua replica in quattro punti. Ecco il testo integrale della missiva:

"Gentilissima signora D'Urso, colgo l'occasione da lei offertami di replicare alla signora Caruso, scrivendo la presente non in quanto madre ma in quanto donna, che non è stata educata né alla ricerca di gloria, né di fama, avendo dedicato tutta la mia vita al lavoro, alla famiglia e a Dio. Le scrivo infrangendo la promessa fatta a me stessa di non comparire in questa situazione ma purtroppo le dichiarazioni dette nei confronti miei e di mia figlia offensive, lesive della mia dignità e contrarie alla verità mi costringono a farlo. Non posso permettere che la signora Caruso continui a ledere la salute di mia figlia e la serenità della mia famiglia. Mi limiterò in questa sede a evidenziare sinteticamente solo alcune non verità:

1 – La casa in cui la Caruso ha sostenuto che sarebbe andata ad abitare non è mai stata destinata a lei, si tratta di un'abitazione frutto dei sacrifici di una vita, miei e di mio marito di cui credo possiamo disporre come desideriamo, né è vero che io mi sia occupata di ordinare i mobili destinati alla signora Caruso;

2 – la signora Caruso sostiene che io le abbia detto la qualunque e che non l'abbia mai accettata per il suo lavoro, tutto ciò è falso. La famosa sera dell'intervento dei carabinieri, 30 luglio giorno in cui la signora era già tornata dall'ospedale, è stata lei a offendere tutta la mia famiglia con parole irripetibili e a minacciare di morte me e mia figlia. I fatti sono stati debitamente denunciati. Il problema per la signora Caruso è sorto quando ha realizzato che avrebbe dovuto abitare, per scelta di mio figlio e non certamente mia, in una villa in affitto di soli 140 m² con piscina. Apriti cielo. Questa la reazione: ‘Se non mi vuoi concedere gli agi da principessa che merito, me ne vado e ti lascio'. Alla luce di queste frasi credo sia doveroso farsi delle domande;

3 – in più occasioni si è insinuato che la relazione sia finita per colpa mia che sono la mamma e che mio figlio Francesco quella sera sia sparito sempre a causa mia. Non è affatto vero, io non mi sono mai intromessa nella loro storia e ciò ancor di più dopo aver saputo della gravidanza della signora Caruso;

4 – nessuno di noi ha sbattuto fuori di casa la signora Caruso in stato interessante, al contrario dopo la sera del 30 luglio, ha deciso di occupare l'abitazione completamente arredata messale a disposizione da me dopo le dimissioni dall'ospedale e di rimanervi così altri quattro giorni senza che i legittimi proprietari potessero entrarvi. A questo punto, gentile signora D'Urso sono a chiederle di porre fine a tutto ciò e di non permettere che la sottoscritta e mia figlia continuino a essere offese ed esposte gratuitamente, senza alcuna ragione, al pubblico ludibrio. La mamma di Francesco Caserta, Patrizia".

Una sorpresa per la showgirl

Infine, Barbara D'Urso ha voluto concludere l'intervista con una nota positiva. Ha fatto avere a Paola Caruso un messaggio da parte della sua mamma adottiva: "Cara Paola, tesoro della mia vita, tu sai quanto bene ti abbiamo voluto io e il tuo papà, fin dal primo istante. Sei stata la gioia della nostra famiglia, il regalo più bello del cielo, la figlia che avevamo sempre desiderato. Anche ora che il tuo papà non c'è più, ti protegge dal paradiso lo sai. Ti darà la forza per andare avanti ogni giorno, con il sorriso sempre sulle labbra. Immagino quanto sarebbe felice papà di sapere che darai il suo nome al tuo bimbo, Michele anzi Michelino. Non vedo l'ora di diventare nonna, di essere accanto a te e al mio nipotino. Sarai una mamma meravigliosa, sono fiera di te e del coraggio con il quale stai affrontando questo periodo così difficile, ti sono vicina con tutto il mio amore. Ti abbraccio forte, mamma".