Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone
23 Maggio 2019
19:25

Pamela Prati mostrò Mark Caltagirone a Silvia Toffanin: nella foto c’era il manager Marco Di Carlo

Durante la turbolenta intervista rilasciata a ‘Verissimo’ nelle scorse settimane, Pamela Prati ha mostrato a Silvia Toffanin la foto dell’inesistente Mark Caltagirone. “Potrebbe essere anche il cugino di Eliana Michelazzo”: aveva ironizzato la conduttrice. Il settimanale ‘Oggi’ ha svelato l’identità dell’uomo immortalato nella foto.
A cura di Daniela Seclì
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone

Mentre il caso Pamela Prati si avvia a passo spedito verso l'epilogo, trova risoluzione un altro mistero che ha caratterizzato la vicenda. In molti ricorderanno la turbolenta intervista rilasciata da Pamela Prati a ‘Verissimo‘. La showgirl prima ribadì con forza che Mark Caltagirone esiste e, dopo aver abbandonato temporaneamente lo studio, rientrò e accettò di mostrare a Silvia Toffanin una foto del suo futuro marito. Il settimanale ‘Oggi' ha svelato l'identità della persona ritratta nello scatto.

L'uomo nella foto è estraneo al caso Pamela Prati

Quando Silvia Toffanin ha visto la foto dell'inesistente Mark Caltagirone, ha espresso subito forti perplessità circa l'identità dell'uomo ritratto: "È un bel ragazzo ma per me questo potrebbe essere anche il cugino di Eliana Michelazzo". La cura quasi maniacale con la quale la showgirl si è preoccupata di coprire lo schermo dello smartphone perché la telecamera non intercettasse i lineamenti del "riservatissimo" Mark, ovviamente non ha giocato a favore della sua credibilità. Ma chi era veramente l'uomo immortalato nella foto? Il settimanale ‘Oggi' ha risolto il mistero. Si tratta del manager Marco Di Carlo. L'uomo lavora nel mondo dello spettacolo e non è un volto sconosciuto nei corridoi Mediaset. Inoltre, è anche un padre. Una delle sue figlie, fa la ballerina. La foto della piccola potrebbe essere stata usata per avvalorare l'esistenza di Rebecca Caltagirone, che nell'intricato albero genealogico della famiglia Coppi/Caltagirone svelato da Fanpage.it, è la figlia adottiva di Mark.

Il manager Marco Di Carlo
Il manager Marco Di Carlo

Marco Di Carlo annuncia azioni legali

Marco Di Carlo ha spiegato al settimanale ‘Oggi' di essere estraneo a quanto accaduto. Il manager non ha nulla a che vedere con Pamela Prati, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo, né sa come siano entrate in possesso delle sue foto. Si è già rivolto a un avvocato per ricorrere alle azioni legali necessarie per tutelarsi:

"Ho appreso da voi che la mia fotografia è stata carpita e utilizzata per accostarmi alla signora Pamela Prati in relazione alla vicenda del matrimonio con tale Mark Caltagirone. Atteso che questa immagine che mi raffigura anche insieme con una delle mie figlie è stata utilizzata senza la mia autorizzazione, non so neanche in che modo appresa dai soggetti che l’hanno usata, ho già dato mandato al mio legale, Avv. Roberto Pugnaghi di Milano, per le più opportune azioni legali a mia tutela. Autorizzo in tal senso a riportare le mie parole e la mia fotografia col mio reale nominativo".

Pamela Prati ha confessato l'inesistenza di Mark Caltagirone

Intanto, in queste ore, è stata registrata una nuova puntata di ‘Verissimo'. Come Fanpage.it ha anticipato, Pamela Prati ha finalmente confessato che Mark Caltagirone non esiste. La showgirl ha dichiarato di essere stata plagiata e di non avere mai visto, né sentito l'uomo. A suo dire, aspettava di conoscerlo nel giorno delle nozze. Non resta che attendere sabato 25 maggio per conoscere tutti i dettagli dell'intervista rilasciata da Pamela Prati e chiudere il cerchio su questa storia surreale.

 
194 contenuti su questa storia
“Hanno preso in giro un bambino”: parla la madre del presunto finto figlio di Prati e Caltagirone
“Hanno preso in giro un bambino”: parla la madre del presunto finto figlio di Prati e Caltagirone
Caso Prati-Caltagirone, la madre del presunto finto figlio: “Volevano si fingesse malato”
Caso Prati-Caltagirone, la madre del presunto finto figlio: “Volevano si fingesse malato”
740.200 di Spettacolo Fanpage
Processo Sebastian Caltagirone: la sottosegretaria Wanda Ferro sarà chiamata a testimoniare
Processo Sebastian Caltagirone: la sottosegretaria Wanda Ferro sarà chiamata a testimoniare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni