Prima o poi qualcuno dovrà decidersi a affidare interamente un programma in prima serata a Ornella Vanoni. Non bastasse la simpatia innata che la cantante sfodera quando va ospite in televisione, sempre sul filo sottile tra follia genuina e autoironia (come il recente riferimento agli spinelli prima di andare a dormire), stavolta la Ornella nazionale ha conquistato anche la rete, con un tweet divenuto subito virale:

Intorno al palco dell’Ariston invece dei fiori si potrebbero mettere tante, tante candele di Gwyneth Paltrow.

Le candele della Paltrow

Il riferimento è alle ormai famigerate candele prodotte e messe in vendita dall'attrice Gwyneth Paltrow, che avrebbero nientemeno che l'aroma delle sue parti intime. Il bizzarro oggetto messo in vendita dall'attrice premio Oscar per Shakespeare in Love, manco a dirlo, è diventato un assoluto tormentone anche in Italia. Si è scoperto poi trattarsi di una scherzosa tecnica di marketing escogitata dalla diva con il profumiere Douglas Little, che ha semplicemente concepito un'essenza mista e "sexy" (che mischia geranio, bergamotto agrumeto, cedro, giustapposti a rosa damascena e ambra), riuscendo nell'intento di realizzare il sold out. Ci risulta difficile pensare che il festival di Sanremo darà retta alla Vanoni e rinuncerà ai suoi celebri fiori.

Ornella Vanoni a Sanremo 2020

Chissà se la simpatica gag virale verrà citata dall'artista quando salirà sul palco dell'Ariston nella serata dedicata ai duetti. La Vanoni affiancherà il concorrente Alberto Urso nell'esecuzione del brano "La voce del silenzio". La curiosità per la sua apparizione è tanta: speriamo che oltre ad accompagnare il vincitore di Amici nella sua performance regali una delle due ormai celebri perle.