video suggerito
video suggerito

‘Ok, il prezzo è giusto!’ pronto a tornare in tv: “Ci stiamo lavorando”

Il mitico gioco a premi condotto da Iva Zanicchi e Gigi Sabani potrebbe presto tornare in tv con una nuova edizione: lo svela Gabriele Immirzi, direttore generale di Fremantle Media Italia.
A cura di Valeria Morini
33 CONDIVISIONI
Immagine

In tempi in cui torna "Twin Peaks" e i reboot di film e serie tv sono ormai all'ordine del giorno, è destino che anche i palinsesti televisivi seguano lo stesso destino. Le prima avvisaglie di questa operazione revival senza fine si erano avute già con il "Rischiatutto", bel ritorno in chiave retrò di un classicone di Mike Bongiorno rielaborato da Fabio Fazio, e con la riproposizione di "Sarabanda" di Enrico Papi in memoria degli anni 90. Il ciclo è ormai avviato ed ecco che prossimamente potrebbe tornare in tv un vero e proprio cult televisivo: "Ok, il prezzo è giusto!", lo storico gioco a premi in onda dal 1983 al 2001.

La dichiarazione di Gabriele Immirzi di Fremantle Media Italia

A svelarlo in un'intervista a Il Messaggero è Gabriele Immirzi, direttore generale di Fremantle Media Italia, la casa di produzione televisiva responsabile tra le altre cose di "X Factor", "Italia’s Got Talent" e della soap "Un posto al sole". Tra i marchi posseduti dalla Freemantle (la casa madre è britannica), c'è anche il noto show che fu presentato da Iva Zanicchi. I dettagli a disposizione sono pochi, ma quel che è certo è che il progetto è in corso:

Ultimamente c'è la tendenza ai reebot di marchi storici televisivi e noi siamo a lavoro su Ok, il prezzo è giusto!, un altro nostro brand storico. Ci piacerebbe riportarlo in tv ma non posso dire altro.

Ok, il prezzo è giusto! – La storia

Adattamento dell'originale statunitense "The Price Is Right", "Ok, il prezzo è giusto!" è stata una delle trasmissioni più longeve nella storia di Mediaset, in onda dal 21 dicembre 1983 fino al 13 aprile 2001 su Italia 1 (1983–1987),
Canale 5 (1988–1996) e Rete 4 (1987–1988, 1996–2001). Il primo presentatore fu Gigi Sabani (1983-86), ma il volto immediatamente accostabile alla storia dello show è proprio quello Iva Zanicchi, al timone per ben tredici anni dal 1987 al 2000. Per brevi periodi, il programma è stato condotto anche da Emanuela Folliero e Maria Teresa Ruta. Celebri le tantissime vallette: tra le altre, ci furono un'ancora sconosciuta Alba Parietti, Nadia Bengala, Ana Laura Ribas, Alessia Ventura,  Ilaria Galassi (e anche Wilma Oliverio, moglie di Alessandro Borghese). Il quiz era composto da diversi giochi, in cui l'obiettivo dei concorrenti era indovinare il costo di un prodotto.

In arrivo anche La Corrida e Scommettiamo che

Intanto, è già cosa nota che Carlo Conti si sta preparando a far tornare in onda, sia in televisione che in radio, il mitico "La Corrida". Lo show portato al successo da Corrado ritornerà su Rai1, come nelle prime edizioni, anziché su Mediaset. Un percorso inverso a quello che dovrebbe fare la riedizione di "Scommettiamo che", prevista in onda prossimamente su Canale 5.

33 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views