445 CONDIVISIONI

O anche No – Stravinco per la vita, uno spazio di riflessione quotidiano sulle paralimpiadi

“O anche No – Stravinco per la vita”, otto minuti di riflessioni sulla storia delle paralimpiadi. Un’occasione per riflettere su temi legati non solo al mondo della disabilità, ma anche della cultura, dello sport e non solo. Paola Severini Melograni è la conduttrice del format in onda tutti i giorni, alle 18, su Rai2.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
445 CONDIVISIONI
Immagine

Paola Severini Melograni è la protagonista di un momento quotidiano che va in onda da mercoledì 25 agosto su Rai2, tutti giorni alle 18 fino a domenica 5 settembre. Si tratta di "O anche No – Stravinco per la vita", otto minuti di riflessioni sulla storia delle paralimpiadi. Un'occasione per riflettere su temi legati non solo al mondo della disabilità, ma anche della cultura, dello sport e non solo. I Giochi Paralimpici si stanno svolgendo a Tokyo e termineranno proprio il 5 settembre.

Il programma in onda su Rai 2

"O anche No – Stravinco per la vita" va in onda tutti i giorni alle 18 su Rai2. La striscia è realizzata in collaborazione con Rai Sport, Rai per il Sociale, Rai Pubblica Utilità e Rai Radio 1. "O anche No – Stravinco per la vita" è condotta da Paola Severini Melograni e tra le tante personalità, c'è il generale dei Carabinieri Roberto Riccardi, che ha scritto la biografia di Guttmann, l'inventore delle competizioni paralimpiche. Nella prima puntata c'è stata Edith Bruck – vincitrice del Premio Strega Giovani 2021 con "Il pane perduto". Il programma va in onda anche in replica il giorno dopo, su Radio 1 Rai Gr Parlamento. La sigla "Stravinco per la vita", cantata dalla voce dei Ladri di Carrozzelle Tiziana Civitani, è ispirata al brano "Stravedo per la vita" che la band portò a Sanremo nel 2017.

I prossimi ospiti

Tra gli ospiti dei prossimi giorni di "O anche No – Stravinco per la Vita", possiamo segnalare: Claudio Arrigoni, autore del libro "Paralimpici", il sociologo Domenico De Masi, autore tra gli altri del saggio "Lavoro 2025, il futuro dell'occupazione (e della disoccupazione)" (Marsilio Editore), e Max Castellani, autore di "Il Morbo del Pallone. Gehrig e le sue vittime", (2009 Selene edizioni), un dossier sul legame tra il calcio e la Sclerosi Laterale Amiotrofica.

445 CONDIVISIONI
Antonella Clerici sull'omicidio di Giulia Cecchettin: "Educhiamo i figli ai no e alle sconfitte"
Antonella Clerici sull'omicidio di Giulia Cecchettin: "Educhiamo i figli ai no e alle sconfitte"
Mario Giordano e Mediaset ai ferri corti: "Richiamato dall'azienda per posizioni no vax"
Mario Giordano e Mediaset ai ferri corti: "Richiamato dall'azienda per posizioni no vax"
Parla la signora Mertens, Kat Kerkhofs: "Dries è un dio a Napoli, anch’io ho la mia vita lì"
Parla la signora Mertens, Kat Kerkhofs: "Dries è un dio a Napoli, anch’io ho la mia vita lì"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views