10 Marzo 2020
15:55

Nina Moric: “Non mi volevo bene, mi sono sottomessa come un verme. Ma non sono malata di mente”

Ospite di Caterina Balivo a Vieni da me, Nina Moric ha raccontato la sua rinascita dopo un periodo buio, confessando di aver intrapreso un processo psicoterapeutico che la sta aiutando a ritrovare l’autostima. Ha inoltre speso parole bellissime per il figlio Carlos e rivelato un aneddoto… piccante sul celebre video con Ricky Martin.
A cura di Valeria Morini

Nina Moric è tornata in Rai dopo tanto tempo, come ospite di Vieni da me nella puntata del 10 marzo. Le polemiche sulle accuse di violenze all'ex Luigi Mario Favoloso (su cui è in corso un'indagine) sono messe da parte e, a differenza delle ospitate da Barbara D'Urso, la Moric ha parlato soprattutto di se stessa, della recente rinascita e del rapporto con il figlio Carlos. Avuto da Fabrizio Corona e oggi 17enne, è l'orgoglio di mamma Nina:

Carlo frequenta il liceo scientifico Gonzaga. Ha una testa eccezionale, non so da chi abbia preso considerando me e il padre! Forse me l'hanno scambiato in ospedale.

L'aneddoto piccante su Ricky Martin

Nina ha accettato inoltre di rispondere a due interrogativi "tormentoni": la questione dei presunti ritocchini estetici e la nota partecipazione al video di "Livin' la vida loca" di Ricky Martin che lanciò la sua carriera. Riguardo al primo argomento, la Moric giura: "Non ho mai rifatto naso e zigomi, la bocca sì. L'ho rifatta quando ero piccolina, all'età di 20 anni, poi l'ho ridotta. Il botox non lo faccio più, l'ho fatto in passato.  Ormai è un anno che non mi faccio punture". In compenso, ha svelato di portare le lenti a contatto: i suoi occhi in realtà non sono azzurri ma castani. Poi, l'aneddoto piccante sul videoclip con il cantante portoricano:

Devo essere sincera, so che Ricky Martin è felicemente sposato con un uomo e sono contenta per lui. Però devo essere sincera, me ne sono approfittata e gli ho messo la lingua in bocca. E lui ha ricambiato.

Nina Moric e il dolore per il periodo senza Carlos

Nina Moric ha inoltre parlato a cuore aperto su argomenti ben più delicati. Come il periodo buio passato negli ultimi anni, quando le è stato portato via il figlio Carlos per un lungo periodo: "La critica che più mi ha ferito? Quando mi hanno detto che sono una cattiva madre, una drogata, un'alcoolizzata, una malata di mente. Non lo sono. Non sono normale, questo è vero, ma la normalità è noiosa. Tutti abbiamo un po' di follia". Poi, la confessione:

Se mi voglio bene quando mi guardo allo specchio? Questa è una bella domanda. Negli ultimi anni con quello che mi è successo con mio figlio e altre cose, ho perso la mia autostima. Non volevo nemmeno guardarmi allo specchio. Non mi volevo bene. Oggi come oggi ho cominciato a volermi bene. Il percorso è lungo. Sono arrivata a 43 anni per capire che per un periodo mi sono sono più che distrutta, mi sono sottomessa come un verme sotto terra. Ho cominciato un processo psicoterapeutico, per me molto positivo e sto cominciando a volermi bene. Se una persona non vuol bene a se stesso come può voler bene agli altri?

Nina Moric dopo la macchina della verità: "Occhi chiusi per concentrarmi, non sono malata di mente"
Nina Moric dopo la macchina della verità: "Occhi chiusi per concentrarmi, non sono malata di mente"
Nina Moric dopo la macchina della verità: "Non sono drogata, né malata di mente"
Nina Moric dopo la macchina della verità: "Non sono drogata, né malata di mente"
60.727 di Spettacolo Fanpage
Nina Moric: "Mia madre non sta bene, torno in Croazia. Non ho più rapporti con Fabrizio Corona"
Nina Moric: "Mia madre non sta bene, torno in Croazia. Non ho più rapporti con Fabrizio Corona"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni