The Undoing è una delle serie del momento e ha regalato un nuovo importante ruolo a Nicole Kidman, ma l'impegno sul set è stato tutt'altro che facile per l'attrice australiana, che ha confessato come interpretare il personaggio di Grace Fraser abbia minato la sua salute mentale. La Kidman è molto emotiva quando si tratta di ruoli difficili e in diverse occasioni nella sua carriera si è sentita "fisicamente malata". Come nel caso di The Undoing, a quanto ha confessato in un'intervista sul podcast WTF. Interpretare una donna il cui marito è accusato di un atroce delitto l'ha provata molto, tanto che si è ammalata gravemente durante le riprese, per via dello stress e del clima rigido. A differenza di altri attori che riescono ad allenare il proprio corpo a "sapere" quando stanno recitando, lei non ne è capace e "diventa" letteralmente i suoi personaggi.

In The Undoing, ad un certo punto… c’era questa inquietudine nella mia personalità. Avevo difficoltà e non riuscivo più a capire bene chi fossi. Sono stata malissimo per una settimana, perché il mio sistema immunitario non conosce la differenza tra recitazione e verità.

La crisi ai tempi di Eyes Wide Shut

Insomma, impersonare Grace ha avuto pesanti ripercussioni sulla sua salute fisica e mentale, ma Nicole Kidman in fondo ci è abituata. Le era già successo in passato, per Big Little Lies e quando impersonò Alice in Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick, al fianco dell'allora marito Tom Cruise (un film che per certi versi riecheggia nell'iconografia di The Undoing). La fatica nel girare un film così complesso fu acuita dalla morte del regista, poco dopo la fine delle riprese. La notte prima del decesso Kubrick le inviò un fax chiedendole di chiamarlo ma lei non lo fece. Quando scoprì che era morto l'attrice reagì malissimo: "Iniziai a urlare e crollai a terra. Gli ero così vicina". Spesso, ha aggiunto la diva, quando finisce di girare un film o una serie fatica a dormire e a stare bene per diversi giorni.

The Undoing, la trama e il cast

Serie in sei episodi prodotta da Hbo, The Undoing è su Sky Atlantic e disponibile on demand sulla piattaforma satellitare e su NowTv. La storia ruota intorno a una ricca coppia dell'Upper East Side di Manhattan: la vita di Grace e Jonathan Fraser (Hugh Grant) viene travolta quando lui è accusato di un brutale omicidio. La vittima è Elena (Matilda De Angelis), giovane madre tormentata il cui bambino frequenta la stessa scuola del figlio dei Fraser. Ottime le interpretazioni della Kidman (la sua Grace è già un personaggio cult per i suoi splendidi outfit) e di Grant, con il debutto in una produzione americana della nostra Matilda De Angelis che regala diverse scene hot. Completano il cast un grande Donald Sutherland, Edgar Ramírez, il giovanissimo Noah Jupe, Noma Dumezweni e Lily Rabe. La serie è creata da David E. Kelley (Big Little Lies), mentre la regia è affidata a Susanne Bier.