Morgan è intervenuto in collegamento da Milano nel corso della puntata di Domenica In, trasmessa il 26 aprile. L'artista ha espresso il suo dolore per l'emergenza Coronavirus che sta affliggendo l'Italia. Ha riflettuto sul fatto che anche un gesto semplice quanto altamente simbolico come una stretta di mano, sia diventato ormai un lusso:

"Stiamo vivendo un dolore crudele. Atroce. Si è sfibrata una rete di legami. La cosa più brutta è stata un fatto umano. Non dare più la mano alle persone. L'umanità ha imparato il gesto del dare la mano in segno di pace e improvvisamente viene negato, è una cosa dolorosissima. Come si farà a ridare la mano alle persone?".

La proposta ad Amadeus per il Festival di Sanremo 2021

Mara Venier ha trasmesso il video della lite tra Bugo e Morgan avvenuta sul palco del Festival di Sanremo 2020. La conduttrice ha spiegato che dopo quanto sta accadendo in Italia in questi mesi, quell'episodio riporta la mente a quando "eravamo liberi" ed "erano bei tempi". Quindi ha aggiunto: "Alla luce di tutto quello che sta succedendo, tutto questo è ridicolo". Morgan ha commentato quell'episodio e ne ha approfittato per fare una doppia proposta ad Amadeus per il Festival di Sanremo 2021: innanzitutto sostituire la serata delle cover con una serata in cui ogni artista dice cosa pensa realmente del suo ospite e poi includere tra i Big lui e Bugo. Ma stavolta separati:

"Quegli otto versi che ho inventato prima di salire sul palco, dicono la verità. Avrei potuto parlare direttamente con Bugo ma lui non voleva ascoltare. Mi diceva: ‘Stai zitto', ‘Taci'. Per due mesi, il suo staff mi ha fatto bullismo. Non ne potevo più. Ho usato il mio mezzo di comunicazione per esprimere quello che avevo nel cuore e questo non è stupido, è la prima volta che succedeva. In realtà, dovrebbe essere sempre così. Propongo ad Amadeus, visto che lui farà il prossimo Sanremo, di fare anziché la serata delle cover, quella del gesto poetico. Il cantante deve dire quello che pensa all'ospite o viceversa, con la canzone. Scrivendo il suo testo. Riproporre la coppia Bugo – Morgan? Singoli, questa volta. Uno contro l'altro […] Con Bugo non ci sono più messaggi, solo denunce e avvocati. Solo tribunali ormai".

"Che succede?": Morgan spiega la frase che è diventata un meme

Ancora oggi, oltre due mesi dopo, spopola sui social il meme di Morgan che dice "Che succede?" mentre Amadeus prova a capire perché Bugo abbia abbandonato il palco del Festival di Sanremo 2020. Nel corso di Domenica In, il cantante ha spiegato il motivo della sua reazione:

"Dire ‘Che succede?' per me era un modo di svignarmela. Perché avevo fatto la caz**ta, la bravata. È stato come buttarmi dal burrone. Mi sono divertito tantissimo. Lui, se fosse stato capace, avrebbe risposto a tono, oppure mi avrebbe fregato dicendo ‘Che cosa sta facendo Morgan? È impazzito?'. Così, io avrei fatto una figuraccia, perché quello che volevo evitare era che Amadeus mi riprendesse dicendomi: ‘Ma che cavolo combini?'. Allora dicevo, ‘Che succede? Dove sta Bugo?' per svignarmela".

Sostiene che qualcuno voglia fargli del male

Morgan ha spiegato che a causa dell'emergenza Coronavirus il suo libro non è uscito. Dovrebbe arrivare nelle librerie a maggio. Così, Mara Venier lo ha invitato a presentarlo a Domenica In. Il cantante è apparso dubbioso: "Se sono vivo vengo a presentare il libro". La conduttrice si è informata e gli ha chiesto se qualcuno voglia fargli del male. La replica di Morgan è stata: "Sì, sì, sì. Con tutta l'onestà e la sincerità mia, è ovvio. Quando si è sinceri, ci si tira dietro un delirio. Io sono tanto fortunato quanto sfortunato. Tutta la sfortuna deriva dalla mia sincerità". 

Morgan è diventato papà per la terza volta

A marzo, Morgan e Alessandra Cataldo sono diventati genitori della piccola Maria Eco. Il nome scelto si ispira al mito di Eco e Narciso. Morgan ha spiegato che la sua terzogenita sembra non sopportare la luce del sole, proprio perché da quando è nata è stata costretta a restare chiusa in casa a causa della quarantena:

"Mettere al mondo un figlio in questo momento è una delle cose folli della mia vita. Una bambina che non può vedere l'esterno, deve stare sempre in casa…Lei è infastidita dalla luce del sole, ed è incredibile. Si chiama Maria Eco. Eco è una ninfa delle storie della Grecia antica. Quella di cui si innamorò Narciso. La nascita della bambina mi ha cambiato".