In diretta da Sanremo Morgan e Bugo sono intervenuti nel corso della puntata del 4 febbraio 2020 di "Vieni da me", lo show pomeridiano di Caterina Balivo che non poteva mancare nella settimana dedicata alla canzone italiana. Ma nel corso della diretta ecco che si stava per sfiorare una gaffe che sarebbe potuta costare la partecipazione al Festival di Marco Castoldi,

Morgan canticchia e la Balivo lo ferma

Invece si è trattato di un vero e proprio malinteso, un'incomprensione tra Caterina Balivo e Morgan che, con il suo fare piuttosto irruente a volte spiazza anche i conduttori dei programmi televisivi. Ad intervistare con domande pungenti e anche scherzose il duo in gara in questa 70esima edizione del Festival di Sanremo è Francesco Facchinetti. Morgan non esita a parlare del periodo piuttosto difficile che ha trascorso in questi mesi, in cui ha potuto contare sul supporto solo di alcuni veri amici, come ad esempio proprio Bugo che sarà al suo fianco proprio sul palco dell'Ariston. Mentre la Balivo era interessata a conoscere quale estroso abito indosserà per la prima serata, Morgan inizia a canticchiare una canzone che sembrava essere proprio quella portata in gara a Sanremo, tanto che Caterina Balivo prontamente ha fermato il cantante pensando potesse infrangere il regolamento. La risposta di Morgan è immediata:"No, no. Era un altro pezzo diciamo recitato".  

Morgan e la parodia di Junior Cally

Ma Morgan ne fa una al giorno, e infatti, anche nella puntata di oggi di Vieni da me, non ha esitato a farsi notare. Il cantante si è presentato con una maschera parodiando Junior Cally che è stato al centro delle polemiche ancor prima che iniziasse il Festival. Morgan non si fa fermare da nessuno e, infatti, conferma le dichiarazioni fatte già al Corriere della Sera sul conto del rapper romano, sebbene in maniera parodica e aggrottando la voce dice: "Le donne le violenterei tutte, sono un rapper, io voglio violentare le persone" voltandosi poi verso Facchinetti lo apostrofa dicendo: "Sei brutto, ti strappo la faccia! Non sono un rapper sono Morgan".