26 Gennaio 2011
18:26

Mistero: l’incredibile video di Marco Berry in una stanza infestata da Orbs

Al di là dello spettro visivo, quindi non visibili ad occhio nudo, ma a raggi infrarossi, sono presenti diverse entità di energie, definite “Orbs” e “campi di luce”. Su questo fenomeno indaga Mistero.
A cura di Gabriella Conte
Mistero

Le sfere danzanti sono fantasmi? È questa la domanda che pone l’ex iena Marco Berry, ora in forza a Mistero, il programma di inchiesta su tutti i casi del passato o del presente riguardanti eventi che non si riescono a comprendere.

“La danza delle sfere luminose” è l’indagine che vi riproponiamo, un mistero di cui si occupa il C.R.I.S.N.A.A: Centro Ricerche Internazionali Scientifiche e Non. La sede è nel Monferrato Piemontese, dove vengono effettuate ricerche e sperimentazioni, registrando quanto c’è nell’etere e monitorando le varie stanze della cascina. Il fine è sperimentare ciò che a occhio nudo non si riesce a vedere, ma in realtà esiste. Al di là dello spettro visivo, quindi non visibili ad occhio nudo, ma a raggi infrarossi, sono presenti diverse entità di energie, definite “Orbs” e “campi di luce”.

ORBS sono figure geometriche soggetti a fenomeni fisici (come un cambio d’aria, la temperatura), mentre nei campi di luce si possono distinguere anche figure umane. Differiscono nella consistenza. I campi di luce possono essere entità sia positive che negative, le ex personalità dei defunti si presentano come campi di luce, ovvero campi energetici, manifestazioni di energie psichiche.

Quando si spengono le luci si vedono nei monitor delle piccole sfere, si potrebbero quasi confondere col pulviscolo.

A questo punto viene effettuato un esperimento per dimostrare che con queste entità si può interagire, richiamandole con una melodia appositamente composta.

Il concetto di base è che ogni corpo fisico produce frequenze e la musica non è altro che un insieme di frequenze, se armonica produce frequenze armoniche che incredibilmente richiamo queste entità. Orbs e campi di luce sembra che danzino su questa musica armonica. È come “aprire una porta”. Per rendere il tutto ancora più credibile Marco va egli stesso nella stanza monitorata e intorno a lui fluttuano una quantità enorme di “sfere danzanti”.

Le immagini sono realmente molto suggestive, al pari delle indagini sul Mistero di Azzurrina e non si cerca di convincere lo spettatore, al più di sbalordirlo. Ma il mistero resta e lo scetticismo anche.

Mistero video shock: Marco Berry svela i modi per evocare il Diavolo
Mistero video shock: Marco Berry svela i modi per evocare il Diavolo
Marco Berry e i suoi Invincibili tornano dal 1 Giugno
Marco Berry e i suoi Invincibili tornano dal 1 Giugno
Mistero Italia 1, nel manicomio di Aguscello le voci dei fantasmi, il video
Mistero Italia 1, nel manicomio di Aguscello le voci dei fantasmi, il video
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni