111 CONDIVISIONI
17 Agosto 2013
20:49

Micol Olivieri e Niccolò Centioni: da I Cesaroni a Pechino Express 2

I due protagonisti de “I Cesaroni” Micol Olivieri e Niccolò Centioni si metteranno alla prova nell’adventure game “Pechino Express 2”, quest’anno condotto da Costantino della Gherardesca e in onda su Rai 2.
A cura di Fabio Giuffrida
111 CONDIVISIONI

Pechino Express 2 non è ancora cominciato ma sta già facendo parlare di sé: un format nuovo che è piaciuto molto ai telespettatori italiani e che quest'anno vedrà al timone Costantino della Gherardesca nei panni di conduttore e non più di concorrente. Tantissime invece saranno le coppie che movimenteranno l'adventure game di Rai 2: tra queste spiccano certamente i giovanissimi Micol Olivieri – già protagonista di un videoclip musicale – e Niccolò Centioni. Il grande pubblico li conosce meglio coi nomi di Alice Cudicini e Rudi Cesaroni, ovvero i due protagonisti della serie televisiva di Canale 5 prodotta da Publispei che avrà una sesta serie, girata ancora una volta nella Capitale. Stiamo parlando de I Cesaroni che negli ultimi anni hanno registrato un notevole calo di audience ma che hanno portato al successo i due attori: da figli di Giulio Cesaroni (Claudio Amendola) a concorrenti di un reality show nel quale dovranno affrontare durissime prove, dovranno patire la fame e il caldo, dovranno mettercela tutta per sopravvivere. Tutto ciò sotto gli occhi vigili delle telecamere Rai che li seguiranno ovunque. Quello che adesso tutti si chiedono è: che effetto avranno Olivieri e Centioni sul pubblico? Diventeranno la "coppia televisiva" dell'anno e soprattutto riusciranno a vincere Pechino Express 2?

111 CONDIVISIONI
Micol Olivieri:
Micol Olivieri: "Non rifarei Pechino Express con Niccolò Centioni" (VIDEO)
Micol Olivieri:
Micol Olivieri: "A Pechino Express tagliate le scene più divertenti con Niccolò" (INTERVISTA)
324.511 di FabioGiuffrida
Niccolò Centioni:
Niccolò Centioni: "A Pechino Express scene tagliate, io e Micol siamo rimasti male" (INTERVISTA)
75.197 di FabioGiuffrida
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni