103 CONDIVISIONI
23 Maggio 2014
11:45

Michael Jace accusato di omicidio, l’attore avrebbe sparato a sua moglie

La moglie di Jace, 40enne, è stata sparata e uccisa lunedì sera. Sin da subito i sospetti si sono indirizzati sul marito, che al momento è detenuto con una cauzione da 2 milioni di dollari: nel frattempo è stata formulata l’accusa di omicidio colposo.
A cura di A. P.
103 CONDIVISIONI

L'attore Michael Jace, trai protagonisti di "The Shield" ed altre serie tv americane, è stato formalmente accusato di omicidio, dopo il tragico evento accaduto nella sua abitazione qualche giorno fa, quando ha sparato a sua moglie, April Jace, di 40 anni. La donna è morta a causa di molteplici colpi da arma da fuoco, secondo quanto affermato dall'autopsia preliminare. L'accusa di omicidio è stata formulata nelle ultime ore e Jace, 50 anni, ha fatto la sua prima apparizione alla corte di Los Angeles giovedì: la cauzione è stata fissata a due milioni di euro e il decorso del processo andrà avanti sino al 18 giugno. Il legale di Jace ha affermato che il suo assistito stia facendo "il meglio che possa fare un uomo in custodia. E' emozionante, lui vuole guardare oltre, pensa solo ai suoi figli". La polizia di Los Angeles ha presentato le prove contro Jace, che proverebbero l'accusa di omicidio: la donna è stata trovata mort a acausa di colpi di pistola nel suo appartamento di Los Angeles lunedì sera, come ha confermato il detective Lyman Doster.

Michael Jace ha chiamato il 911 per comunicare che sua moglie fosse stata sparata. Nello stesso momento anche i vicini, che avevano sentito lo sparo, hanno chiamato il 911. Al momento il movente dell'omicidio pare essere quello di causa domestica. Gli investigatori tengono ancora in stato di fermo Jace. I due figli della coppia erano in casa al momento degli spari, successivamente all'arresto del padre sono stati portati ad una stazione di polizia e poi al Dipartimento della California per Servizi Familiari. Gli investigatori, al momento, non hanno trovato alcun segnale di violenza domestica tra l'uomo e la donna, ma una persona descritta come molto vicina alla coppia ha testimoniato in riferimento ad abusi fisici da parte di Jace nell'allora 1997. Ed inoltre, ad emergere, sono anche alcune notizia in riferimento a problemi finanziari che Jace stava attraversando. L'uomo era in bancarotta infatti, e aveva un ammontare di debiti bancari di circa 500.000 dollari, secondo quanto affermato dalla CNN, rispetto ad un'entrata annuale di circa 80.000 dollari. Aveva anche fallito il pagamento del suo mutuo di 411.000 dollari riferito proprio alla casa dove sua moglie, che aveva sposato nel 2003 dopo la fine del suo primo matrimonio, è morta.

103 CONDIVISIONI
"Michael Jace picchiava l'ex moglie davanti al figlio e April lo difendeva"
Michael Jace telefonò a suo suocero dopo aver sparato alla moglie
Michael Jace telefonò a suo suocero dopo aver sparato alla moglie
Michael Jace di
Michael Jace di "The Shield" si difende: "Non ho ucciso mia moglie"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni