Sulle pagine del settimanale ‘Nuovo', Maurizio Costanzo ha detto la sua sull'attuale panorama televisivo italiano. Come aveva già fatto in passato, ha spiegato di non apprezzare particolarmente il ‘Grande Fratello‘, in particolare l'ultima edizione condotta da Barbara D'Urso. Inoltre, ha espresso la sua opinione su Belén Rodriguez e Ilary Blasi.

L'opinione di Costanzo su Belén e Ilary Blasi

Maurizio Costanzo si è espresso sui conduttori che popolano il piccolo schermo. In particolare ha avuto parole di apprezzamento per Ilary Blasi e per Gabriele Corsi. In quest'ultimo sostiene di aver notato una crescita. Quanto a Belén Rodriguez, invece, l'ha definita "una quasi conduttrice" e "un'ospite" in grado di far crescere gli ascolti dei programmi in cui viene invitata a intervenire:

"La Blasi è una buona conduttrice di programmi non di routine come il Grande Fratello Vip. Belen non si può dire che sia una presentatrice: è un’ospite gradita, che fa ascolto, una quasi conduttrice. Tra gli uomini penso che un presentatore che sta crescendo bene sia Gabriele Corsi".

Maurizio Costanzo critica il ‘Grande Fratello' di Barbara D'Urso

Già in passato, Maurizio Costanzo aveva chiarito di non aver apprezzato l'edizione del ‘Grande Fratello' condotta da Barbara D'Urso. Come già fatto in un'intervista rilasciata a LiberoQuotidiano, è tornato a definire il reality "una finestra sulla discarica". Inoltre, ha rimarcato l'esigenza di difendersi dai programmi trash che caratterizzano i palinsesti della televisione attuale: "Sì, il ‘Grande Fratello' era orrendo. C’era il film ‘La finestra sul cortile' di Hitchcock, invece questo è stato la finestra sulla discarica. E non è che se uno show ha successo vuol dire che è buono: il pubblico si sbaglia. Dobbiamo difenderci dal trash".