Non ci sta Maurizio Costanzo a tutto quello che va in onda sotto l'effige del Grande Fratello. Ormai il giornalista e conduttore sembra aver finito le parole dolci per tutti, meno che per i progetti e i programi condotti dalla sua signora. Maurizio Costanzo lancia i suoi strali da una intervista a Libero Quotidiano: " È La finestra sulla discarica". 

Le dure parole di Maurizio Costanzo

Per aiutarsi, Maurizio Costanzo usa parole dure e realizza un paragone con il film di Alfred Hitchcock, "La finestra sul cortile", un grande successo proprio come quello del Grande Fratello. In questo caso, però, la finestra non va ad affacciarsi su un cortile ma su una discarica. Parole stringate ma esaustive.

Il grande regista Alfred Hitchcock nel 1954, firmò un film dal titolo La finestra sul cortile. Fu un grande successo. Come lo è adesso il Grande Fratello, che si potrebbe chiamare «La finestra sulla discarica, non aggiungo altro.

Nella casa del Grande Fratello, del resto, si sfiora la rissa un giorno sì e l'altro pure. Dopo la lite tra Baye Dame e Aida Nizar, ci sono state anche le minacce tra Simone Coccia Colaiuta e Luigi Mario Favoloso, che se le sarebbero promesse una volta fuori dalla casa del Grande Fratello.

Il successo del Grande Fratello

È un crescendo la quindicesima edizione del Grande Fratello. Partito in sordina il 17 aprile 2018 con 3.5 milioni di spettatori per uno share del 22.60%, si è poi mantenuto stabile nella puntata successiva, visto da 3.4 milioni di spettatori e uno share in calo al 20.95%. È stata la terza puntata, quella in cui si è creato il "caso Baye Dame", il concorrente squalificato per l'aggressione verbale contro Aida Nizar, a rappresentare la svolta di una stagione: 4.7 milioni di spettatori per uno share del 27.20%. Questa sera ci sarà la quarta puntata del Grande Fratello, Barbara D'Urso si aspetta di tenere la media spettatori alta anche domani sera quando ci sarà la quarta puntata.