tiziana-twitter-masterchef

Brutto colpo per l'immagine di Masterchef Italia, uno dei formati più seguiti del momento, che non ha punito un comportamento scorretto di un concorrente. Si tratta di Tiziana, di professione avvocato, antipatica e scorbutica come poche nella storia degli show televisivi, che aveva già litigato con Carlo Cracco, imponendogli più rispetto per la sua professione e per il suo lavoro. Questa volta però, l'avvocato mostra di essere più dalla parte "del diavolo" perché durante la prova dell'invention test ha continuato a condire il suo capitone a tempo scaduto. Uno smacco per gli altri partecipanti e, soprattutto, per il pubblico a casa che si è accorto di tutto. Ma non finisce qui. Tra i tre severi giudici, è Bastianich l'unico che gli fa notare la gravità delle sue azioni:

Sei una persona che lavora al tribunale di giustizia. Tu dovevi andare a casa. Pensi che puoi fare quel che cazzo ti pare?

Evidentemente si. Perché non è stata squalificata? Perché l'hanno mandata avanti? C'è puzza di bruciato e il popolo di twitter se ne accorto, tant'è che è stato ribattezzato con l'hashtag #oilgate il caso di Tiziana e l'olio sul capitone. In molti si chiedono, a questo punto, se non sia tutta una trovata per mandare in hype il cooking show che, nel frattempo, viene deriso così sul sito di microblogging.