326 CONDIVISIONI
19 Luglio 2015
11:30

Massimo Ranieri vince gli ascolti d’estate del sabato sera

Sabato d’estate con ascolti relativamente bassi in televisione, eppure Massimo Ranieri e la replica del suo spettacolo “Sogno e son desto 2” su Rai Uno riesce a registrare il numero maggiore di telespettatori.
326 CONDIVISIONI

Sabato d'estate con ascolti relativamente bassi in televisione, eppure Massimo Ranieri e la replica del suo spettacolo "Sogno e son desto 2" su Rai Uno riesce a registrare il numero maggiore di telespettatori, vincendo così la serata televisiva. Ad apprezzare le gesta del grande cantante, nato Giovanni Calone, c'erano 2.257.000 telespettatori, per uno share pari al 17.45%. Grandi numeri anche sui social network, dove in tanti hanno applaudito virtualmente in tempo reale il cantante.

La seconda posizione se l'aggiudica Canale 5 con il film della serie "Inga Lindstrom – Una scintilla d'amore" che riesce ad ottenere l'attenzione di 1.621.000 spettatori netti per uno share dell'11.15%. La "medaglia di bronzo" va ad Italia 1 con il film "Sono il numero quattro", seguito da 1.152.000 telespettatori, per uno share del 7.92%, staccando di poco la proposta di Rai Due "Hide – Segreti sepolti", seguito da 1.104.000 telespettatori, share del 7.36%. Su Rete 4 "True Justice II – Vicolo di sangue" è stato visto da 841mila spettatori per uno share del 5.82%. "Miracolo a Sant'Anna", film di Spike Lee, è stato visto da 771.000 spettatori su Rai Tre, share del 5.47%. Chiude La7 con "Delitti D.O.C." che ottiene 303.000 telespettatori per uno share del 2.14%.

326 CONDIVISIONI
Massimo Ranieri, ascolti boom e ritorno a gennaio 2016 per Sogno e son desto 3
Massimo Ranieri, ascolti boom e ritorno a gennaio 2016 per Sogno e son desto 3
Massimo Ranieri si riconferma re degli ascolti con la replica di Sogno e Son Desto
Massimo Ranieri si riconferma re degli ascolti con la replica di Sogno e Son Desto
Papà per Amore conquista il podio degli ascolti tv nella prima sera d'estate
Papà per Amore conquista il podio degli ascolti tv nella prima sera d'estate
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni