Paura per Massimo Boldi, che ha dovuto sottoporsi a un intervento d'urgenza al cuore al San Raffaele di Milano. Fortunatamente l'operazione è andata bene e l'attore ha commentato l'accaduto, intervenendo in collegamento con Domenica Live dall'ospedale. Barbara D'Urso ha rivelato che Boldi era già stato operato una prima volta in primavera, un fatto di cui solo gli amici più intimi erano stai informati. Lo stesso Massimo ha spiegato cosa è accaduto:

Dopo il primo intervento all'aorta, ho fatto il film con Christian (De Sica, ndr) e sono stato benissimo. Poi, in vacanza a Forte dei Marmi, facendo qualche passeggiata, ho cominciato a sentire un dolore. Il professor Chiesa, che era anche lui in vacanza, mi ha consigliato di fare degli esami. Mi sono allora sottoposto a una tac coronarica.

Boldi sottoposto a un'angioplastica d'urgenza

Come hanno spiegato i medici durante il collegamento, l'esame effettuato ha evidenziato ben tre coronarie ostruite. Boldi è stato dunque costretto a un'angioplastica d'urgenza: "Il dilemma era: fare l'angioplastica o tre bypass?". Il team dell'ospedale ha scelto la prima opzione e tutto è andato per il meglio. "Ora il mio cuore fa ancora ta-ta-ta-ta!!!" ha scherzato l'attore.

Boldi con De Sica nel film Amici come prima

Il film a cui Boldi ha fatto riferimento è Amici come prima, nel quale lo vedremo nuovamente al fianco Christian De Sica dopo 13 anni. Tra i due attori non c'è stata alcuna lite, ma solo un allontanamento momentaneo sul piano professionale. Sul set, i due hanno ritrovato un grande feeling, come ha raccontato De Sica qualche mese fa: "Fin dal primo istante c'è stato un entusiasmo e una vitalità che ci ha fatto ringiovanire di quarant'anni". La pellicola sarà nelle sale italiane a partire dal 13 dicembre 2018.