23 Luglio 2021
19:42

Marco Foroni passa ad Amazon e Dazn è pronta a fargli causa

Dopo gli stracci – e le carte bollate – tra Mediaset e Pierluigi Pardo per aver proseguito la sua collaborazione con Dazn, ora sarebbe proprio Dazn a essere intenzionata a fare causa al suo ex direttore Marco Foroni per il suo passaggio alla direzione sportiva di Amazon. Lo rivela Calcio & Finanza.

È un vero e proprio terremoto quello che si sta verificando sull'asse del giornalismo sportivo e delle piattaforme on demand. Dopo gli stracci – e le carte bollate – tra Mediaset e Pierluigi Pardo per aver proseguito la sua collaborazione con Dazn, ora sarebbe proprio Dazn a essere intenzionata a fare causa al suo ex direttore Marco Foroni per il suo passaggio alla direzione sportiva di Amazon, che da questa stagione detiene i diritti parziali della Champions League. Lo rivela Calcio & Finanza.

L'ingresso di Amazon nel calcio

Amazon, il colosso di Jeff Bezos, è entrata in gioco nella partita del calcio in Italia riuscendo ad accaparrarsi i diritti della UEFA Champions League 2021-2024: sedici gare in esclusiva ogni stagione, la migliore partita del mercoledì sera. Marco Foroni è approdato ad Amazon come Business Lead Sport IT e coordinerà la redazione giornalistica. Stando a Calcio & Finanza, Dazn sta per avviare un procedimento legale per chiedere risarcimento danni. DAZN lamenta la violazione del patto di non concorrenza.

Chi è Marco Foroni

Nato a Milano nel 1972, Marco Foroni è un giornalista, conduttore e telecronista sportivo. Inizia nel 1995 nella redazione de Il Giornale e nel 1999 inizia a lavorare con Tele+, occupandosi principalmente di calcio estero, su tutti Premier League e LaLiga. Con la fusione di Stream e Tele+, Marco Foroni viene assunto nella neonata Sky: è il 2003. Nella pay-tv di Murdoch diventa caposervizio del calcio internazionale e voce principale a Diretta Gol e inviato a bordo-campo al seguito dei principali match di Champions League. Nel 2010 passa a Mediaset con il collega Pierluigi Pardo e per Mediaset condurra il prepartita e il postpartita della Champions League. Nel 2016 lascia Mediaset e approda a Fox Sports dove resta fino al 2018. Dal 6 luglio 2018 è direttore della testata giornalistica Dazn.

La Champions League su Amazon con i volti di DAZN, Sky e Rai è già una mezza rivoluzione
La Champions League su Amazon con i volti di DAZN, Sky e Rai è già una mezza rivoluzione
Rivoluzione a DAZN, cambia tutto a due mesi dalla Serie A
Rivoluzione a DAZN, cambia tutto a due mesi dalla Serie A
Marco Cattaneo: "Le critiche per i disservizi di Dazn sono una fitta al cuore"
Marco Cattaneo: "Le critiche per i disservizi di Dazn sono una fitta al cuore"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni