C'è stato il caso Marco Carta ieri sera, durante la diretta di Live – Non è la D'Urso. Il cantante doveva essere uno degli ospiti del talk show ma è stato allontanato dopo che il termoscanner gli ha rivelato una temperatura superiore a 37.5 gradi. Grande preoccupazione sul web con i fan che hanno temuto il peggio. Il cantante, poco fa, ha rassicurato sulle sue condizioni di salute, rivelando a FQMagazine di non avere il Covid-19: "Sapevo di non avere il coronavirus, ho fatto il sierologico". 

Le parole di Marco Carta

Marco Carta ha rivelato al magazine del Fatto Quotidiano di sentirsi in piena forma: "Non ho il Covid e non ho nemmeno la febbre". Il cantante si è anche sottoposto all'esame sierologico: "Ho preso solo tanto freddo e un po' di pioggia a Salsomaggiore". Il cantante era stato ospite della manifestazione Trofeo Nilla Pizzi, sabato scorso. C'era stata grande preoccupazione per il cantante, vincitore di Amici nel 2008 e del Festival di Sanremo nel 2009. Il cantante adesso si concentrerà al suo nuovo singolo in arrivo e una nuova collaborazione, quella con il manager Lele Mora. Il cantante, 35 anni, è uscito con il suo settimo album in studio nel 2019: "Bagagli leggeri".

L'emergenza Coronavirus

Da quando conviviamo con l'emergenza Coronavirus tutti i programmi televisivi sono costretti a rispettare rigidi controlli, soprattutto per quanto concerne l'accesso negli studi televisivi. Protocolli e norme che vanno rispettate meticolosamente per evitare che gli addetti ai lavori vengano contagiati dal Covid-19, evitare formazione di possibili focolai e cluster che diffondano ulteriormente il virus. L'Italia va verso le mascherine obbligatorie anche all'aperto in tutta Italia. È un tema contenuto all'interno delle nuove misure restrittive del prossimo dpcm, in discussione oggi e che sarà illustrato martedì in Parlamento.