Mara Venier ha aperto la puntata di Domenica In del 25 aprile, ricordando Milva. La cantante è morta a 81 anni. La notizia è stata accolta con enorme dispiacere, quello che si deve a una delle personalità più amate della musica italiana. Lo scorso 31 gennaio, Renato Zero e Ornella Vanoni le avevano rivolto un saluto proprio tramite il programma Domenica In e l'artista aveva replicato con un messaggio, facendo sapere di stare seguendo la trasmissione.

Mara Venier ricorda Milva

Mara Venier ha aperto la puntata di Domenica In, ricordando Milva. La conduttrice ha spiegato: "Io vorrei cominciare questa puntata con un ricordo di una grandissima artista, Milva. Ci seguiva sempre, pensate che un paio di mesi fa, avevo qua ospite Ornella Vanoni e arrivò un messaggio da parte di Milva. Lo mandò Edith, la donna che le è stata vicina per tanti anni, dicendo che Milva ci stava seguendo. Noi l'avevamo citata, ci salutava ed era molto contenta. Alla grande, immensa Milva, forse poco capita, poco compresa, perché artiste così ce ne sono poche. Ciao Milva, ovunque tu sia, riposa in pace". Poi è andato in onda un filmato che ha ripercorso alcuni dei più grandi successi di Milva e le sue esibizioni più iconiche.

La morte di Milva

Lo scorso marzo, Milva aveva fatto il vaccino contro il Covid. Così, c'è chi in queste ore ha insinuato che quella sia stata la causa della morte dell'artista. Niente di più falso. La figlia Martina Corgnati, in un'intervista rilasciata al Corriere della Sera, ha chiarito le cause della morte: "Mia madre Milva non è morta per Covid, ma di una malattia neurologica e degenerativa che non era però Alzheimer. Una patologia forse legata alla vita intensa e ricca di impegni e sfide artistiche continue, a una specie di stanchezza antica e profonda. Nonostante i numerosi problemi di varia natura riusciva comunque a capire e a gioire".