1 Giugno 2020
17:21

Mara Venier dopo la frattura al piede: “Dolori ovunque, sono immobile a letto”

La conduttrice aggiorna il pubblico sulle sue condizioni dopo la caduta dalle scale che ha provocato una frattura al piede. Sottoposta a esami a una tac alla testa, la Venier è fortemente provata dai dolori: “Il dolore si è fatto molto forte. Non pensavo di riuscire a fare la diretta di ieri fino in fondo”.
A cura di Valeria Morini

Sarà una settimana difficile per Mara Venier, reduce da una brutta caduta dalle scale che le ha causato una frattura al piede sinistro. Dopo essere andata stoicamente in onda ieri a Domenica In nonostante il dolore, la conduttrice ha effettuato una radiografia in ospedale ed è stata medicata con una pesante ingessatura. Oggi, in collegamento a Io e te di Pierluigi Diaco, ha fornito gli ultimi aggiornamenti sulle sue condizioni.

Oggi devo dire che la botta la sento molto. Mi è arrivato il crollo. Sono caduta a mezzogiorno dalle scale di casa, stavo andando alla Dear a fare Domenica In. Sono scivolata sui gradini, non ho visto l'ultimo e mi sono ritrovata per terra.  Alla testa tutto bene, ma ieri ho capito che al piede c'era qualcosa di serio. Io mi sono subito rialzata e il mio autista mi ha portato a fare Domenica In ma dopo mezz'ora il piede era nero e gonfio. Ho capito che c'era una frattura, ma ormai era l'una e mi sono detta: io provo ad andare in diretta. Stefano Coletta mi ha detto di non andare in diretta ma io ho voluto tentare. In cuor mio non pensavo di farcela fino alla fine, invece ce l'ho fatta.

Frattura al cuboide per Mara Venier, l'esito della tac alla testa

La Venier doveva essere ospite proprio a Io e te, nella prima puntata del programma estivo di Diaco, ma il pubblico ha dovuto accontentarsi di un'ospitata a distanza, tramite collegamento telefonico. "Ho battuto anche la testa", ha spiegato la conduttrice, sottoposta anche a una tac: "La testa tutto bene. Al piede ho una frattura di un osso che si chiama cuboide". A distanza di un giorno, il dolore è aumentato, ma zia Mara si consola con l'affetto enorme ricevuto in queste ore:

Ho ricevuto tantissimi messaggi e mi scuso perché non riesco a rispondere a tutti. Effettivamente il dolore ieri sera si è fatto molto forte. Oggi sento dolori dovunque. Cerco di rimanere immobile nel limite del possibile. Volevo fare un collegamento video ma se mi vedono si spaventano, sembra che ho 90 anni. Sono stati tutti vicino a me, mi hanno portato in studio in braccio, mi hanno accudito come una nonna! Questo mi commuove perché in questo periodo sono molto vulnerabile. Vedere tutti intorno a me, preoccupati, mi commuove.

Ottimi ascolti per Domenica In, lo show a rischio?

C'è da dire che la situazione ha giovato ulteriormente agli ascolti di Domenica In, programma già amatissimo dal pubblico di Rai1. La puntata del 31 maggio ha raccolto il 19,9% di share e 3 milioni 251 mila spettatori nella prima parte e il 21,7% e 2 milioni 923 mila spettatori nella seconda. Resta da capire se la Venier riuscirà a tornare in onda a Domenica In nonostante il problema al piede. Teoricamente il programma è previsto sino al 28 giugno, ma attualmente la presentatrice è costretta all'immobilità a letto per una settimana e a 25 giorni di riposo. Si può ipotizzare una pausa di una domenica oppure una conduzione da remoto (probabile che salti la trasferta a Rimini prevista per il 28): in ogni caso, sarà una nuova sfida per zia Mara, già costretta a modifiche epocali a causa della pandemia, tra ospiti in collegamento e distanziamento sociale in studio.

Mara Venier dopo la caduta: "Mi hanno messo il tutore, due settimane senza appoggiare il piede"
Mara Venier dopo la caduta: "Mi hanno messo il tutore, due settimane senza appoggiare il piede"
Mara Venier toglie il gesso, ha ancora un ematoma sul piede: “Non posso camminare, uso un tutore”
Mara Venier toglie il gesso, ha ancora un ematoma sul piede: “Non posso camminare, uso un tutore”
Mara Venier è caduta dalle scale: "Ci provo ad andare in onda, penso sia una frattura al piede"
Mara Venier è caduta dalle scale: "Ci provo ad andare in onda, penso sia una frattura al piede"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni