Bugo è il primo ospite della puntata di "Domenica In" del 16 febbraio 2020. "Me lo aveva promesso ed è venuto, non ci speravo", ha detto Mara Venier nell'introdurre il suo ospite. Ovviamente il caso Bugo-Morgan è stato l'argomento principale trattato da Mara Venier, così come l'ingresso in classifica alla posizione numero 28, che in realtà viene presentato da Mara Venier come primo in classifica, ma non è così. La Classifica Fimi parla chiarissimo: al primo posto c'è la compilation di Sanremo, non il disco di Christian Bugatti.

Il processo a Morgan

Ma la presenza di Bugo finisce per essere l'ennesimo processo a Morgan con tanto di tribunale invitato ad hoc. Il parterre è composto da Pierluigi Diaco, Paolo Giordano, Giampiero Mughini e Simone Bertolotti, il direttore d'orchestra della canzone che ha già attaccato Morgan in altri salotti Rai, come da Caterina Balivo a "Vieni da me".

La Classifica Fimi al 13 gennaio 2020

La Classifica Fimi al 13 gennaio 2020 vede il disco di Bugo, "Christian Bugatti", solo al 28esimo posto. Anche il singolo "Sincero" è solo al ventesimo posto. Lontanissimo, quindi, dalla testa della classifica che Bugo incontra solo con la compilation di Sanremo 2020, della quale ovviamente la canzone squalificata al Festival di Sanremo 2020 fa parte.

Il collegamento con la sorella di Morgan

Il collegamento con la sorella di Morgan, Roberta Castoldi, continua a ingigantire la dimensione e la portata di quello che è ormai diventato un vero e proprio psicodramma televisivo. Da Rai a Mediaset, tutti stanno spolpando ormai le briciole da questo argomento. La stessa sorella di Morgan rifrigge tutte le motivazioni già ascoltate in diverse declinazioni in altre sedi: "È stata una invettiva al di sopra delle regole, ma è stata qualcosa che sul palco poteva comunque avere una sua vita. Io, da musicista, a una azione performativa reagisco con un'altra azione performativa. Non sarei andata via, fossi stata in Bugo".