Frecciatina di Mara Venier a Barbara D’Urso nel corso della puntata di Domenica In del 10 marzo 2019. In apertura del contenitore domenicale, la conduttrice ha ricordato i tempi in cui andava in onda contro Buona Domenica, format condotto da Maurizio Costanzo. “Maurizio mi chiamava sempre quando eravamo competitor. Bisognerebbe avere rispetto per il lavoro degli altri, sia che si vinca sia che si perda” ha dichiarato Mara, senza mai fare il nome della rivale. È chiaro, però, il riferimento alla collega Mediaset, visti gli screzi che hanno minato la loro amicizia di recente.

Domenica Live in onda in forma ridotta

A partire dall’inizio del 2019, Domenica Live sta andando in onda in forma ridotta. La D’Urso, ufficialmente a causa dei troppi impegni sulla rete, ha ridimensionato la durata del suo contenitore domenicale, che va in onda a partire dalle 17.20, ora in cui Domenica In termina. Di fatto, dunque, Domenica Live si scontra con Cristina Parodi, in onda su Rai1 con La prima volta.

I motivi della freddezza tra le due

Poche settimane fa, fu proprio la D’urso a parlare apertamente degli screzi che hanno reso complesso il suo rapporto con la collega. Nel corso di un’intervista rilasciata al settimanale Oggi, la conduttrice raccontò cosa l’aveva spinta a prendere le distanze dalla Venier: “A Mara volevo bene e Mara, ne sono certa, voleva bene a me. Ma c’è un aspetto umano che non rientra nella sfida professionale e che per questo fa male: mi hanno mandato delle foto, perché io non seguo i social, in cui Mara postava sulle sue storie di Instagram i commenti dei miei più grandi odiatori, certi leoni da tastiera che scrivono di me cose orribili, che insultano me, i miei fratelli e i miei figli. Ed è ormai noto che lei vada sul mio profilo e metta i like proprio a certi miei odiatori, l’hanno scritto diversi siti. Non capisco questi gesti. Io non ho nulla contro Mara, continuo a volerle bene e la sfida della domenica non è certo una sfida a livello personale. Che il mio competitor sia Pippo Baudo, Cristina Parodi o Mara, io faccio il mio programma e penso al mio pubblico che negli anni continua a restare fedele e a regalarci un grande successo”.