1 Aprile 2021
10:07

L’ultimo ruolo di Naya Rivera, il film postumo dell’attrice morta nel 2020

L’attrice lanciata da Glee e morta per annegamento in un tragico incidente nel 2020 avrà un ultimo ruolo. Il pubblico americano potrà sentire la sua voce prestata al personaggio di Selina Kaye/Catwoman nel film animato Batman: The Long Halloween, che vedrà tra i doppiatori anche Jensen Ackles e Josh Duhamel.
A cura di Valeria Morini

A quasi nove mesi dalla morte di Naya Rivera arriva la notizia che la compianta attrice americana lanciata da Glee "tornerà" con un ruolo postumo. Il suo commiato non sarà dunque la serie Step Up: High Water, in cui è apparsa sino al 2019. La Rivera era stata chiamata a doppiare il personaggio di Catwoman / Selina Kyle nel film d'animazione Batman: The Long Halloween Part One, che uscirà nel 2021. Purtroppo non sarà più possibile vedere l'attrice di persona, ma il pubblico americano potrà sentirne la voce. Anche se l'annuncio è arrivato solo nella notte del 31 marzo, la Rivera aveva già completato la registrazione in sala di doppiaggio prima della sua tragica scomparsa avvenuta per un annegamento accidentale nel lago Piru a luglio 2020.

Il cast di Batman: The Long Halloween

Insieme al nome di Naya Rivera, è stato diffuso anche il resto del cast, decisamente gustoso. Batman/Bruce Wayne ha la voce di Jensen Ackles, l'amatissimo Dean Winchester di Supernatural, mentre Josh Duhamel (Las Vegas) interpreta Harvey Dent, Billy Burke (Twilight) il commissario James Gordon e Troy Baker torna a doppiare il Joker (ruolo che nel mondo dell'animazione divide con Mark Hamill, altra storica voce dell'arcinemico dell'Uomo Pipistrello). Presenti anche Titus Welliver (Carmine Falcone), David Dastmalchian (Calendar Man), Amy Landecker (Barbara Gordon), Julie Nathanson (Gilda Dent), Jack Quaid (Alberto), Fred Tatasciore (Solomon Grundy) e Alastair Duncan (Alfred). Il film è tratto dal fumetto Batman: Il Lungo Halloween di Jeph Loeb e Tim Sale. Ecco la prima immagine ufficiale.

La tragica morte di Naya Rivera

Naya Rivera è scomparsa l'8 luglio 2020, dopo che il figlio di quattro anni, Josey, è stato ritrovato da solo nella barca che l'attrice aveva noleggiato per una gita sul lago Piru, in California. Il cadavere è stato ripescato quattro giorni più tardi, il 13 luglio ed è stata decretata la morte della Rivera per annegamento. Immediato lo sgomento dei fan di Glee, in cui l'attrice di origine portoricana interpretava Santana Lopez. La famiglia ha intentato una causa contro la contea di Ventura, l'ente pubblico locale che si occupa della distribuzione delle acque e l'azienda turistica, accusati di non aver avvertito visitatori e turisti del lago con una segnaletica adeguata su pericoli, come le correnti, la variazione di profondità dell'acqua o i detriti sottomarini. Inoltre, l'imbarcazione su cui viaggiava con il bambino non sarebbe stata equipaggiata a dovere.

Christina Milian succede a Naya Rivera nella terza stagione di Step Up
Christina Milian succede a Naya Rivera nella terza stagione di Step Up
L’ex marito di Naya Rivera nel giorno in cui avrebbe compiuto 34 anni: “Non ha ancora senso”
L’ex marito di Naya Rivera nel giorno in cui avrebbe compiuto 34 anni: “Non ha ancora senso”
È morta Cloris Leachman, attrice premio Oscar che fu Frau Blücher in Frankenstein Junior
È morta Cloris Leachman, attrice premio Oscar che fu Frau Blücher in Frankenstein Junior
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni