Continua il bel percorso di Ludovica Nasti, la giovanissima attrice lanciata dal ruolo di Lila bambina nell'acclamata fiction Rai "L'amica geniale". L'interprete tredicenne sarà proclamata “migliore attrice rivelazione”: il premio le verrà consegnato al Teatro delle Rose di Piano di Sorrento sabato 26 ottobre (alle ore 19.30) nel corso della serata-spettacolo condotta dal patron Mario Esposito e inserita nel cartello dei grandi eventi dell’Assessorato al Turismo della Regione Campania. Si tratta dell'ennesimo riconoscimento per la Nasti, già premiata tra l'altro con il Globo d’oro e il Premio Flaiano.

Ludovica Nasti, da L'amica geniale a Un posto al sole

L'enfante prodige di Pozzuoli è stata lanciata proprio da "L'amica geniale" di Saverio Costanzo, fortunata trasposizione televisiva della saga letteraria di Elena Ferrante. Perfettamente calata nei panni di una bambina del popolo nella Napoli degli anni Cinquanta, la Nasti sembra più che mai decisa a proseguire la sua carriera di attrice. Così, da qualche tempo è approdata nel cast di “Un posto al sole”, dove interpreta il ruolo di Mia Parisi, sorella minore di Alex (Maria Maurigi).

I prossimi progetti di Ludovica Nasti

Gli impegni di Ludovica non finiscono qui. Nonostante la giovane età, nulla sembra fermarla e il talento tirato fuori dalle serie Rai la portano a essere richiestissima, su piccolo e grande schermo. La Nasti ha da poco terminato le riprese del film “Rosa Pietra Stella”, diretto da Marcello Sannino e interpretato da Ivana Lotito e Fabrizio Rongione. Inoltre, alcuni rumors parlano di un ruolo molto impegnativo: la produzione “Il nostro nome è Anna”, in cui avrà la parte di Anna Frank, la ragazzina ebrea deportata nei lager nazisti che con il suo diario ha lasciato una straordinaria testimonianza della Shoah.