21 Aprile 2015
18:30

Loredana Bertè attacca ancora Briga: “Vuole fare il rapper ma non studia”

In un’intervista a Sorrisi e Canzoni la cantante ribadisce quanto già espresso qualche giorno fa nel corso della seconda puntata del talent, quando aveva definito Briga svogliato e tracotante. Ma poi precisa: “Magari si nasconde dietro una corazza”.
A cura di A. P.

Amici 2015 è cominciato da due settimane scarse, ma sembra già essere stato individuato il personaggio cardine di questa edizione rinnovata del programma, che ha visto l'introduzione di molte novità da parte di Maria De Filippi e della sua squadra di autori. Loredana Bertè infatti, destinata ad alternarsi sulla sedia di giudice con Renato Zero, ha già avuto modo di alimentare una discussione riguardo il suo parere su Mattia Briga, che in trasmissione ha apostrofato come tracotante e svogliato, rispetto ad una sua concezione della scuola che deve essere sintomo di profusione di impegno costante. La cantante, nella scorsa puntata, non aveva utilizzato mezzi termini per dire quel che pensasse:

Mi piace poco Briga, perché si reputa un rapper però non lo è. Devi applicarti di più o cambi mestiere. E poi dici che Adriano Celentano è vecchio. Ma evidentemente non sai chi è Celentano, tu dovresti pulirgli le scarpe

In un'intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni la Bertè ha ribadito il concetto in maniera, se si vuole, ancora più dettagliata, facendo intendere di non avere dei pregiudizi nei confronti di Briga e di sperare di potersi ricredere rispetto alla sua idea attuale, che resta la seguente: "Vuole fare il rapper ma non studia, non conosce i padri del rap, ha un atteggiamento indolente e strafottente. Magari si sta nascondendo dietro a una corazza. Le puntate sono ancora tante, proverò a scalfire quella corazza per vedere cosa c'è dietro. Ma quello che tutti devono ricordare è che lì dentro si stanno costruendo il futuro…". Ecco infatti qual è, per la Bertè, lo scopo principale e l'obiettivo unico che i ragazzi devono avere nel corso della loro partecipazione ad Amici:

Allenarsi, allenarsi, allenarsi ogni minuto che hanno la fortuna di passare nella scuola. Non stare stravaccati in quei cuscini. E' al Grande Fratello che ti pagano per non fare niente, qui devi studiare e prepararti. Fanno un passo a due e tre minuti dopo sono stanchi. E l'étoile che fa tutto il Lago dei cigni allora? Bisogna allenare il fisico, sudare e sfruttare la bravura dei coach e dei due straordinari direttori artistici. Emma ed Elisa sono davvero fantastiche.

La cantante è rimasta anche sorpresa del gran lavoro e le competenze mostrate da Emma Marrone ed Elisa, rispettivamente coach della squadra bianca e della squadra blu, oltre ad avere una corrispondenza di amorosi sensi con l'altra giudice, Sabrina Ferilli: "Sabrina Ferilli mi adora e la amo. Gianna Nannini, che sarà ospite sabato, è corsa a salutarmi, mi ha detto che vuole scrivermi una canzone per il nuovo album. Emma? Spero ci sia, è brava, la vedo scrivere arrangiamenti, tutta sola, così forti e di presa, per Amici. Lei ed Elisa sono una scoperta per me, non pensavo fossero tanto competenti: e sono stanche morte poverine, lavorano 24 ore al giorno". Senza contare poi, il parere infinitamente positivo di Maria De Filippi, che l'ha invitata per questa avventura:

Già me la immaginavo vedendola da casa, generosa e altruista. Quando mi ha chiamata mi ha detto: ‘Devi essere quella che sei. Se mi devi mandare a quel paese, mandami. Io ho capito che tu sei cambiata'.

Amici 2015, Loredana Bertè contro Briga:
Amici 2015, Loredana Bertè contro Briga: ""Non sei un vero rapper, cambia mestiere"
Briga rifiuta una prova della Bertè, Emma è d’accordo: “C’è un limite a tutto”
Briga rifiuta una prova della Bertè, Emma è d’accordo: “C’è un limite a tutto”
Briga vuole vincere Amici 14 e attacca la Bertè:
Briga vuole vincere Amici 14 e attacca la Bertè: "È ridicola"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni