Il Processo chiuderà con una settimana d'anticipo. La fiction di Canale 5 con Vittoria Puccini, Francesco Scianna e Camilla Filippi non è riuscita a decollare nella prima puntata, che ha ottenuto il risultato di ascolti non soddisfacente di 2.138.000 telespettatori e uno share del 10,22% (qui le anticipazioni della seconda puntata). La rete ha quindi fatto sapere nelle ultime ore di aver deciso di ridurre le puntate da 4 a 3, mandando in onda il prodotto anche in seconda serata. Una decisione sensata in termini commerciali, che può essere considerata discutibile dal punto di vista della fiducia nei confronti di un prodotto che si è comunque ritrovato a competere con uno show di prima serata molto seguito su Rai1, quello con vanessa Incontrada e Gigi D'Alessio.

Continua il periodo di grande difficoltà per la fiction in casa Mediaset, che nonostante in questi ultimi mesi abbia alzato l'asticella in termini di qualità del prodotto, non riesce a trovare riscontro in termini di numeri ed ascolti. Dopo Oltre la sogliaincapace di trovare il favore del pubblico, anche Il Processo paga dazio per la politica adottata da Mediaset negli ultimi anni, disorganica da un punto di vista editoriale, in un certo senso disorientante per il pubblico.

A tenere a galla la stagione di fiction Mediaset sono state le conferma di Rosy Abate (che presto avrà uno spin off dedicato al personaggio della protagonista da giovane) e la terza stagione dell'Isola di Pietro. Ma a dare un segno di vita è stata anche  La caccia. Monteperdido, capace di restituire a Mediaset risultati decisamente più soddisfacenti, chiudendo domenica scorsa  con 2.401.000 telespettatori, share del 10,69%.

Il cambio di programmazione de Il Processo non inciderà sulla trama, ma per due venerdì consecutivi andranno in onda tre episodi per sera anziché. Il 6 dicembre 2019 la serie inizierà alle 21.25, concludendosi all'una di notte inoltrata, nella speranza di gonfiare il dato di share come accade con i programmi di prima serata della rete, in onda fino a tarda notte. Lo stesso varrà per il 13 dicembre, quando andranno in onda gli ultimi episodi.