05 Marzo 13:44 Ospiti della serata di sabato 6 marzo

Il vicedirettore di Rai1, Claudio Fasulo, annuncia gli ospiti della serata di domani, l'ultima del Festival: Ornella Vanoni e Francesco Gabbani, Tecla Insolia, Serena Rossi, Giovanna Botteri, la Banda della marina militare. Mentre nella serata di oggi, 5 marzo, ci sarà un'esibizione speciale di Achille Lauro con Boss Doms e un ospite che non è stato rivelato in conferenza.

05 Marzo 13:39 Barbara Palombelli: “Voglio dare un po’ di forza alle donne”

Barbara Palombelli riprende la parola sulle critiche che l'hanno colpita in queste settimane prima del suo arrivo al Festival e parla anche brevemente di quello che sarà il suo monologo: "Mi aspettavo le polemiche, anche se io ho iniziato in Rai dove ho lavorato almeno 22, 23 anni lì. Credo che proprio Sanremo attivi polemiche, le avevo messe in conto" Sul suo intervento durante la serata aggiunge: "Utilizzerò la mia memoria personale delle canzoni di Sanremo, per parlare alle donne alle ragazze, è un tema che mi sta a cuore perché io ho due figlie che sono nate in un quartiere difficile, come quello di Elodie. Dicono l'Europa guidata dalle donne, allora bisogna darsi da fare, questo è un luogo che, come anche i talent, funziona come grandissima ascensore sociale. Io sogno sempre che la Rai faccia una sua scuola di spettacolo nessuno mi è stato mai a sentire. Vorrei dare energia alle donne, un po' della mia forza"

05 Marzo 13:32 Amadeus: “Mio figlio è il mio primo fan”

Amadeus risponde ad una domanda relativa ai momenti iniziali della prima serata del Festival : "Faccio il segno della croce perché sono molto credente, lo faccio quando sto per fare qualcosa di importante, lo ringrazio durante la giornata. L'ho fatto in maniera naturale, non volendo ostentare la mia religione, né offendere chi appartiene ad un'altra religione" Poi alla domanda su cosa pensi il piccolo Josè Alberto: "Mio figlio è il mio primo fan, mi dice cose molto belle, mi aspetta sempre, sono cinque serate in cui dico che si può fare tardi e lui è contento di vedermi, sarà perché è giovane, ma non ha problemi ad aspettarmi. Sono contento di avere la mia famiglia qui a Sanremo".

05 Marzo 13:27 Chiarimenti sul voto della sala stampa

Viene posta una domanda sulle modalità di voto della sala stampa. A fornire ulteriori chiarimenti è Claudio Fasulo: "La sala stampa arriva alle 160 unità, attraverso tre modalità: la presenza dei giornalisti in sala stampa, quelli che arrivano dal Webex e altri giornalisti accreditati che possono votare. Si è pensato di usare metodologie matematiche che consentono u risultato più limpido, veritiero e trasparente. Il voto rimarrà segreto per poter consentire una libertà di espressione maggiore".

05 Marzo 13:21 Ibrahimovic: “Non ho mai paura di rischiare nella mia vita”

Ibrahimovic parla dell'incontro con Donato Grande nella serata di ieri: "Ero molto felice di conoscere Donato, mi ha dato le maglie della sua squadra. Ero contento, era una bella cosa, bisogna essere disponibili per tutti, perché se poi possiamo fare di più ancora meglio. Anche nel mio sport è così, posso dividere la mia felicità anche con altri". Precedentemente gli era stato chiesto se avesse avuto timore nella serata di ieri, prima di arrivare all'Ariston, chiedendo un passaggio ad uno sconosciuto, vista l'epoca che stiamo vivendo: "Lui doveva aver paura di accompagnarmi, però io non ho mai paura di rischiare nella mia vita". 

05 Marzo 13:16 Amadeus: “Chi verrà dopo di me chiuderà a mezzanotte”

Iniziano a rispondere ad alcune domande le due donne della serata. La Palombelli sull'esperienza al Festival dice: "Il gioco della regia e della scenografia trovo che sia stato fatto un grandissimo lavoro, complimenti a Castelli e Vicario, è un'atmosfera magica che dà grandissima energia". Mentre Beatrice Venezi: "Sono convinta del risultato dei ragazzi che sono arrivati alla finalissima. Quest'anno si sente la mancanza del pubblico, questo terzo attore importante."

Amadeus sugli orari

La questione degli orari è piuttosto preminente in conferenza stampa, Amadeus risponde alle ulteriori domande: "Mi dite tutti la stessa cosa, che andate tutti a letto alle due, ma io ho 26 cantanti in gara, chi verrà dopo di me chiuderà a mezzanotte! Cercherò di accorciare i testi, non so che dirvi".

05 Marzo 13:07 Stefano Coletta: “Mi sento di applaudire Fiorello, l’ho trovato congruo con i tempi”

Stefano Coletta parla delle scelte fatte per realizzare il Festival, le scelte editoriali che hanno portato a quello che gli italiani stanno vedendo in televisione: "Tutto è molto cambiato e mi sentirei di dire che soprattutto la fruizione così spappolata di questo anno pandemico, ha messo in atto delle modalità di fruizione degli italiani diverse. Io vorrei fare insieme ad Amadeus e a tutti fare un plauso a Fiorello che incarna il genere di intrattenimento per eccellenza. Fare intrattenimento senza pubblico è qualcosa di rivoluzionario, sfiderei chiunque. Trovare la misura giusta per parlare da quel palco, non è semplice, ha scelto una linea che ho apprezzato, dando spazio alla performance canora. Il monologo retorico su quello che stiamo vivendo poteva essere respinto, nell'intrattenimento dal vico è il pubblico che ti restituisce risposte, ma stavolta non c'è. Quel motore lì è stato il centro del Festival. Se non hai un pubblico che accoglie questa cosa, la fruizione è cambiata, i dati sono nuovi perché il contesto è nuovo. Mi sento di applaudire Fiorello, l'ho trovato un artista molto saggio, congruo con i tempi"

05 Marzo 12:58 Amadeus sugli orari prolungati: “Lo prenderò in considerazione”

Le serate del Festival di Sanremo si protraggono fino a tarda sera, oltrepassando le 2 di notte. Tra le domande poste al direttore artistico c'è quella sull'orario di chiusura, decisamente poco agevole, che non rende fruibile l'intera narrazione della serata: "È da prendere in considerazione l'idea di chiudere prima, ho un'idea in questo momento: l'anno scorso per i 70 anni, quest'anno una sorta di rilancio della canzone. Ho organizzato come quando arrivano gli amici e cucini tanto da mangiare, poi ti dicono era tutto buono potevi fare di meno. Ci penserò".

Risponde alla domanda anche Stefano Coletta, direttore di Rai1: "La fruizione televisiva è molto cambiata. Avendo investito al cambiamento epocale che la musica propone, si può pensare anche ad una scaletta più stringente. Vorrei ricordare, però, che la nostra generazione aspettava il Festival che aveva il suo Dopo festival. Credo che nella narrazione sia considerata una quota notturna, non ho l'idea di una competizione secca che si basi solo sulla performance. Il dato di ieri sera ti dimostra che poi la fruizione c'è stata. Una cosa che ho pensato anche io, l'idea di partire con il Festival dopo il Tg1 è una cosa che farei anche io"

05 Marzo 12:48 Ospiti di stasera Mahmood, Alessandra Amoroso e Matilde Gioli

Ad annunciarli è Claudio Fasulo: "Abbiamo Barbara Palombelli, Beatrice Venezi, avremo grandi performance di Mahmood, poi ci sarà la nostra amica Alessandra Amoroso. Ci Sarà Matilde Gioli con lei in un'occasione e poi ci sarà anche Emma, in un nuova performance. Stasera verranno consegnati il Premio della critica per la sala stampa Lucio Dalla e Premio della critica Mia Martini. La quarta serata vedrà il vincitore delle Nuove Proposte e canteranno gli artisti in quest'ordine: Davide Shorty, Folcast, Gaudiano e per finire Wrongonyou"

05 Marzo 12:43 Ibrahimovic: “Quello che mi è successo ieri sembrava un film”

Zlatan Ibrahimovic racconta l'episodio di ieri che lo ha portato ad arrivare in ritardo al Festival: "Ho fatto questo filmato perché ho pensato che così mi avrebbero creduto, perché sapevo che nessuno mi avrebbe creduto. Volevo guidare io, così lui non aveva responsabilità. Sono arrivato avevo le mani fredde, gli occhi rossi, mi hanno dato tempo per calmarmi, sono stati molto bravi. Questa storia sembra un film, questo non è il mio mondo, sono me stesso quando esco, è un grande onore per me, sembra che ho giocato nella stessa squadra di Amadeus per vent'anni e lui mi dice sempre divertiti e tutto andrà bene". 

05 Marzo 12:37 Amadeus: “Simona Ventura positiva al Covid”

Durante la conferenza stampa Amadeus annuncia: "Con grande dolore per me, Simona Ventura è risultata positiva. Lei è disperata, anche se ora sta bene. Ti abbraccio forte e speriamo vada tutto bene, faremo altro insieme". Significa, quindi, che la conduttrice non sarà presente al Festival.

05 Marzo 12:35 Barbara Palombelli e Beatrice Venezi le donne della quarta serata

È intervenuta durante la conferenza Barbara Palombelli, la co-conduttrice di questa serata: "Ho scritto un monologo dedicato alle donne che parla un po' di me, sono grata di poter raggiungere un pubblico così grande. Ringrazio Mediaset per avermi dato l'opportunità di essere qui. Spero che questo protocollo venga messo in atto in tutti i teatri e cinema d'Italia, mi auguro come ha detto Franceschini che questa sia una primavera di apertura, perché la macchina della serenità non può fermarsi mai, non si è fermata neanche in guerra". 

Beatrice Venezi: "Sono molto emozionata, mi sento un po' una madrina tutto sommato di questi giovani che ho cercato di guidare attraverso i consigli, mi ricordo quando ero ragazza mi ritrovo nelle loro aspettative, nei loro sogni. Trovo che se Sanremo è una manifestazione che accompagna il nostro paese da tanto tempo, diventa un segnale positivo per il nostro paese che sia seguito dai giovani. Spero di portare un po' di leggerezza questa sera". 

05 Marzo 12:28 Giovanni Toti: “Era giusto fare il Festival, è stata una mossa di coraggio”

Il Presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti interviene nella conferenza stampa: "Non era una responsabilità facile salire su quel palco e far sorridere l'Italia in un momento non semplice. Ci vuole coraggio, oltre che professionalità. È stato un grande atto di coraggio, credo che il Covid abbia già sufficientemente piegato la nostra società, abbiamo perso i nostri nonni, i nostri familiari, non potevamo concedere al Covid, di farci perdere l'abitudine di vedere uno spettacolo che dura da 70 anni. Credo che dobbiamo convivere con questa malattia, non dobbiamo permettergli di cambiare anche questo, con le dovute restrizioni e precauzioni dobbiamo ricominciare a vivere. Un ringraziamento speciale va alla sanità ligure che sta facendo un grandissimo lavoro. Questo è comunque un momento importante, il mondo dello spettacolo è un mondo gigantesco dove ci sono molte persone fortunate che potevano fermarsi per mesi, ma anche tanti che meritano di avere la speranza che anche altri palcoscenici possano riaprire"

05 Marzo 12:22 Amadeus: “Questo è il Festival 70+1 e sono contento dei nostri risultati”

Prende la parola il direttore artistico del Festival, Amadeus: "Sono molto felice, come lo ero ieri lo sono oggi. Dobbiamo capire che questo Festival è una forte rottura. Quando parlo di 70+1, era questo il senso, in un anno dove il mondo è cambiato, il Festival che stavamo pensando andava in una direzione di assoluto cambiamento e non di un timido cambiamento, come se uno volesse farsi un tatuaggio e poi si fa un fiorellino nascosto nel braccio. Uno approfitta di una situazione simile, dove non pensa ai dati, i dati del direttore Coletta, sono straordinari, pensare che ci sono 10 milioni di persone nella seconda parte della serata è un dato straordinario. Lo volevamo ma non pensavamo accadesse. I giovani si sono riversati a vedere il Festival, cosa che non è mai accaduto nella storia. Sono stati abituati a vivere davanti ad un monitor che magari guardano Sanremo in un altro modo. Ci tengo a sottolineare i dati sugli ascolti delle canzoni, su Spotify mi mandano i dati, sono numeri che sono saliti del 100% e dobbiamo sottolinearlo. Grazie a tutti coloro che hanno permesso la realizzazione di questo Festival, era quello che volevo".

05 Marzo 12:17 “È un Festival estremamente giovane”

Direttore Rai Digital e Social conferma l'andamento positivo del Festival sull'on demand e sullo streaming, tra i momenti più visti live c'è il duetto di Manuel Agnelli con i Maneskin. Per quanto riguarda le interazioni social c'è stato un aumento significativo con 6 milioni di interazioni sulle varie piattaforme social, in special modo Twitter. Il target 15-24 anni è un +100%. "È un Festival estremamente giovane, merito di Amadeus, del cast e anche di Fiorello per le sue performance".

05 Marzo 12:13 Stefano Coletta sulla terza puntata del Festival di Sanremo: “Non facciamo confronti col passato”

Stefano Coletta commenta la terza puntata del Festival di Sanremo: "Da parte mia c'è tanta contentezza, perché queste canzoni fanno parte della nostra memoria e sono state reinterpretate da giovani. Il risultato degli ascolti indica che il Festival è vivo, quindi poi eviterei i confronti con il passato. Questa progressione numerica è dovuta alla minore concorrenza del calcio, anche se per alcuni di voi è sembrata una mossa difensiva. Mi è sembrata una serata tra presente e memoria con un collante molto chiaro. Ho trovato di grande apprezzamento la capacità di conoscere la qualità espressiva degli artisti, ieri sera vedendoli alla prova su pezzi noti ho trovato alcune interpretazioni molto belle". 

Il direttore di Rai1 continua parlando della particolarità della terza serata dedicata ai duetti: "Ieri si è raggiunto il boom nella fascia femminile 15-24, significa che il lavoro di aver attratto una platea che non è mai davanti a Rai1, è un elemento di fondamenta per il futuro"

05 Marzo 11:23 Gli ascolti della terza serata di Sanremo 2021

Questi gli ascolti della terza serata di Sanremo 2021: la puntata è stata seguita da una media di 7.653.000 spettatori telespettatori con il 44,3% di share, con 10.596.000 spettatori e 42,4% nella prima parte (dalle 21.31 alle 23.49), 4.369.000 spettatori e 50,6% nella seconda (dalle 23.53 alle 01.59) e 10.387.000 spettatori (35,55%) in Sanremo Start. Per trovare un dato così basso per una terza serata del festival occorre tornare al 2014. Si registra comunque una leggera risalite rispetto alla seconda serata.

05 Marzo 02:06 I primi dieci classificati nella terza serata

Obbligati a chiudere di fretta e furia, Amadeus e Fiorello anunciano rapidamente anche la classifica generale dopo le prime tre serate, dando solo i primi dieci classificati:

1 Ermal Meta

2 Annalisa

3 Willie Peyote

4 Arisa

5 Irama

6 Lo stato sociale

7 Malika Ayane

8 Extraliscio

9 Orietta Berti

10 Maneskin

05 Marzo 02:03 Il voto dell’orchestra, Ermal Meta primo in classifica

1 Ermal Meta – Caruso

2 Orietta Berti

3 Extraliscio e Davide Toffolo

4 Willie Peyote

5 Arisa – Quando

6 Maneskin – amandoti

7 Annalisa – Lamusica è finita

8 Max Gazzè – Del Mondo

9 La rappresentante di lista

10 Ghemon – L'essere infinito

11 Lo Stato Sociale

12 Gaia

13 Irama

14 Colapesce e Dimartino

15 Fulminacci – Penso Positivo

16 MMalika Ayane

17 Noemi – Prima di andare via

18 Madame – Prisencolinensinanciusol

19 Francesco Renga –  Una ragione di più

20 Fasma – La fine

21 Michielin e Fedez –  E allora felicità

22 Aiello –  Gianna

23 Bugo – Un'Avventura

24 Gi Evan. –  Gli anni

25 Random – Ragazzo Fortunato

26 Coma_Cose

05 Marzo 01:59 Aiello e Vegas Jones cantano “Gianna”

Ultima esibizione della serata. Finalmente, verrebbe da dire, considerando l'orario. Alle 2 di notte tocca ad Aiello provare ad animare sé e gli spettatori con la sua "Gianna", cantata insieme a Vegas Jones.

05 Marzo 01:51 Ermal Meta canta “Caruso” con la Napoli Mandolin Orchestra

Penultima esibizione della serata. C'è Ermal Meta, primo nella classifica provvisoria, che nel giorno degli omaggi a Lucio Dalla fa il suo, portando sul palco "Caruso" di Lucio Dalla, accompagnato dalla Napoli Mandolin Orchestra. Un'esibizione che a questo punto inizia a farsi importante in termini di classifica generale, quella che verrà data a fine serata e che sarà il risultato del voto della giuria demoscopica e quello dell'orchestra.

05 Marzo 01:47 Max Gazzè, Daniele Silvestri e la Magical Mistery Band cantano “Del mondo”

Sul palco di Sanremo Max Gazzè con l'amico Daniele Silvestri, cantano "Del Mondo" accompagnati dalla Magical Mistery Band, un gruppo che in passato ha già avuto modo di collaborare con Gazzé. Tra loro ci sono Fabio Rondanini e Gabriele Lazzarotti, presenti anche nel programma televisivo Propaganda Live.

05 Marzo 01:37 Malika Ayane canta “Insieme a te non ci sto più”

Tocca a Malika Ayane, quinta in classifica alla fine della seconda serata. L'artista omaggia la sua produttrice discografica Caterina Caselli con "Insieme a te non ci sto più", composta da Paolo Conte con testo di Vito Pallavicini e portata al successo proprio da Caterina Caselli nel 1968.

05 Marzo 01:34 A che ora finisce la terza serata di Sanremo 2021: quanti cantanti mancano

Giunti all'1.40 di notte, ci avviciniamo alla fine della terza serata di questo Festival di Sanremo. All'appello mancano ancora quattro esibizioni:

Malika Ayane

Max Gazzè con Daniele Silvestri

Intervento di Fiorello

Ermal Meta e Napoli Mandolin Orchestra

Aiello con Vegas Jones

Dopo ci sarà la classifica generale che terrà conto del voto dell'orchestra di stasera. Stando alle previsioni, la serata dovrebbe concludersi intorno alle 2.10.

05 Marzo 01:29 I Negramaro cantano “Contatto”

Tornano sul palco i Negramaro, che cantano il singolo "Contatto", uscito nel 2020. A inizio serata la band ha omaggiato Lucio Dalla con "4 marzo 1943", per poi proporre "Meraviglioso".

05 Marzo 01:17 Sanremo 2021, Coma_Cose con Alberto Radius e Mamakass cantano “Il mio canto libero”

Ventiduesima esibizione della serata quella dei Coma_Cose, che portano sul palco una loro personalissima versione de "Il mio canto libero" con Alberto Radius, uno dei musicisti che ha condiviso con Battisti la sua straordinaria carriera musicale, e Mamakass.

05 Marzo 01:11 Colapesce e Dimartino con “Povera Patria”, cameo di Franco Battiato al Festival di Sanremo

Colapesce e Dimartino portano a Sanremo una cover di “Povera patria”, brano indimenticabile che valse a Franco Battiato la Targa Tengo nel 1991.  L'esibizione dei due artisti siciliani vanta anche un cameo virtuale di Franco Battiato. È infatti la voce originale di Franco Battiato a cantare il verso che chiude la canzone:  "Se avremo ancora un po' da vivere/La primavera intanto tarda ad arrivare".

05 Marzo 01:06 Gaia e Lous and the Yakuza cantano “Mi sono innamorato di te”: il video della cover a Sanremo 2021

Si tengono per mano Gaia e Lous and the Yakuza, l'artista che l'accompagna sul palco di Sanremo nella serata cover per proporre una versione rivisitata di "Mi sono innamorato di te". L'artista belga di origini congolesi è tra le più quotate a livello internazionale, il risultato del connubio è una versione molto delicata della canzone di Tenco, che non sfigura.

05 Marzo 01:01 Annalisa e Federico Poggipollini a Sanremo 2021 in “La musica è finita”

Seconda nella classifica generale, Annalisa si gioca la sua partita anche stasera con un'esibizione potentissima. Canta "La musica è finita" accompagnata da Federico Poggipollini, un arrangiamento della canzone di Umberto Bindi colorata da Feeling good di Nina Simone.

05 Marzo 00:54 Lo Stato Sociale, Fanelli e Pannofino: omaggio ai lavoratori dello spettacolo a Sanremo 2021

Piccola variazione nella scaletta della terza serata di Sanremo 2021, con l'esibizione de Lo Stato Sociale (anche stasera canta Albi e non Lodo) che precede Annalisa e Federico Poggipollini. Il gruppo ospita Emanuela Fanelli e Francesco Pannofino per un omaggio ai lavoratori del mondo dello spettacolo sulle note di "Non è per sempre". Vengono elencati i nomi di teatri, eventi saltati, inclusi live e concerti. "Ma niente è per sempre", si chiude l'esibizione, in riferimento a questo stesso stallo, che da mesi tiene fermi migliaia di operatori del settore.

05 Marzo 00:45 Madame omaggia Celentano, i banchi a rotelle di Arcuri e Azzolina sul palco di Sanremo 2021

Dopo una breve parentesi fiorelliana, che canta con Amadeus "Un'ora sola ti vorrei", arriva sul palco Madame, che azzarda un'omaggio ad Adriano Celentano e alla sua "Prisencolinensinanciusol", riprendendo per intero il video originale della canzone, in cui un Celentano nei panni di un docente spiegava ai suoi alunni il valore universale di questa nuova parole. Dettaglio coreografico curioso, i ballerini-studenti siedono in banchi a rotelle che somigliano tanto a quelli che hanno dominato il discorso pubblico la scorsa estate, acclamati dall'allora commissario Arcuri e l'ex ministra dell'istruzione Azzolina come la soluzione per il ritorno a scuola dopo la pandemia. Se fosse involontaria, oppure un'esplicita parodia, non è dato saperlo.

05 Marzo 00:26 Achille Lauro a Sanremo con Emma Marrone e Monica Guerritore, canta “Penelope”: il video

È il momento di Achille Lauro, che questa sera porta sul palco con sé Monica Guerritore ed Emma Marrone. L'attrice apre con un monologo che cita parole attribuibili a Penelope, che è il titolo della canzone di Achille Lauro cantata con Emma Marrone. L'impianto scenico di questa sera è un colonnato con Achille Lauro che ha sembianze statuarie. L'esibizione si chiude con la voce di Achille Lauro: "Sono il pop, presente, passato, tutti, nessuno, universale, censurato, condannato a una lettura disattento […] Mi riducono ad un'idea, antonomasia di quelli come me […] dio benedica gli incompresi".

05 Marzo 00:09 Donato Grande a Sanremo 2021, il calciatore in carrozzina palleggia con Ibrahimovic

A Sanremo è il momento di Donato Grande, calciatore di Powerchair Football, il calcio in carrozzina, che questa sera sarà la fianco di Zlatan Ibrahimovic nella terza serata del Festival di Sanremo 2021. Il giovane atleta di Trani palleggerà con l’attaccante del Milan sul palco dell’Ariston facendo conoscere a tutti questa straordinaria pratica sportiva. Amadeus approfitta per parlare anche delle barriere architettoniche, problema che in effetti attanaglia l'Italia: "Siamo tutti responsabili – dice Amadeus – ricordate che quando parcheggiamo in un posto per disabili, quando blocchiamo un portone decidiamo con grande arroganza e maleducazione che ragazzi come Donato non possano vivere la vita che devono vivere". 

05 Marzo 00:06 Arisa e Michele Bravi a Sanremo 2021 omaggiano Pino Daniele con “Quando”: il video

Altra coppia attesissima della serata quella composta da Arisa e Michele Bravi, ospite dell'artista per un omaggio a Pino Daniele in questa serata cover. Il classico scelto è "Quando", tra i pezzi più noti a livello nazionale dell'artista partenopeo. Bello il dettaglio scenico, con i due cantanti distanziati ma uniti nel gesto di tenere afferrato un fiore.

05 Marzo 00:01 Duetti Sanremo 2021, la Rappresentante di Lista con Donatella Rettore, cantano “Splendido splendente”

Si ritorna alla gara con La Rappresentante di Lista, che canta "Splendido Splendente", ospitando sul palco Donatella Rettore. Nella prima parte del pezzo la cantante non c'è sul palco, al punto che si pensa a un forfait improvviso. Falso allarme.

04 Marzo 23:50 Niente fiori e menzione a Sanremo 2021 per le concorrenti di The Voice Senior

Emerge un dettaglio sulla partecipazione dei concorrenti di The Voice Senior, ospiti di Gio Evan. Erminio Sinni, Elena Ferretti, Ann Harper e Gianni Pera, quattro artisti che non sono stati nominati singolarmente dopo l'esibizione, né tantomeno è avvenuta la proverbiale consegna dei fiori per le due donne. A farlo notare è il collega di Fanpage.it Marco Paretti, figlio di Elena Ferretti.

04 Marzo 23:36 Ibrahimovic ospite a Sanremo 2021 con Mihajlovic: “Ho conosciuto Zlatan con una testata”

"Un gladiatore, una persona che sa cosa sia il coraggio, una persona che è stata in campo quasi quanto me". Così Zlatan Ibrahimovic accoglie sul palco l'allenatore del Bologna Sinisa Mihajlovic. "Quando mi hai chiamato per chiedermi di venire al Festival non sapevo ci fosse lui a presentarlo". I due si racconta e Sinisa ricorda il loro primo incontro: "Ci conoscemmo con una testata durante un Juventus-Inter. L'unico modo per limitarlo è infastidirlo e a un certo punto era così arrabbiato che mi ha dato una testata. Ci siamo rappacificati quando è venuto all'Inter, la testata volevo ridargliela, ma siamo diventati amici". "Lui tira le punizioni come gli altri tirano i rigori", dice Ibra, mentre MIhajlovic lo prende in giro: "C'è chi gioca e chi vince, lui ha giocato e io ho vinto la Champions che a lui manca". Insieme a Fiorello e Amadeus, i due si esibiscono insieme e cantano Io Vagabondo.

04 Marzo 23:31 Sanremo 2021, Amadeus taglia i baffi a Fiorello sul palco: “D’Alema, ciao! Torno ad essere Clooney”

Fiorello irrompe sul palco protestando con Amadeus: "Lo sai l'ultima volta che sono entrato quand'era? Dopo non ti lamentare se alle 2 di notte sono spompo". Sul palco porta con sé una macchinetta e chiede ad Amadeus di tagliargli i baffi: "D'Alema, ciao! Torno ad essere Clooney".

04 Marzo 23:24 Ghemon a Sanremo con i Neri per caso: i duetti della terza serata

Erano il 1995 quando i Neri per caso rompevano le logiche di Sanremo presentandosi all'Ariston senza bisogno dell'accompagnamento dell'orchestra. Oggi Ghemon li riporta su quel palco riproponendo l'indimenticabile "Le Ragazze", in un medley con "Donne" e altre canzoni che negli anni i Neri per Caso hanno rivisitato.

04 Marzo 23:14 Gio Evan canta con i protagonisti di The Voice Senior, duetti Sanremo 2021

Arriva il momento di Gio Evan, che porta sul palco di Sanremo un classico degli 883, "Gli anni". Con lui sul palco i protagonisti di The Voice Senior Erminio Sinni (il vincitore), Elena Ferretti (terza classificata), Gianni Pera e Ann Harper.

04 Marzo 23:05 Ibrahimovic a Sanremo 2021: “Bloccato in autostrada, ho chiesto un passaggio a un motociclista”

Ibrahimovic arriva a Sanremo 2021 in ritardo causa incidente in autostrada
in foto: Ibrahimovic arriva a Sanremo 2021 in ritardo causa incidente in autostrada

Molti si saranno chiesti dove sia Zlatan Ibrahimovic. Questa sera doveva essere qui intorno alle 9 e mezza, ma abbiamo scoperto che purtroppo c'è stato un incidente in autostrada che ha bloccato le auto. A un certo punto è riuscito ad arrivare in una maniera assolutamente rocambolesca. Il bomber del Milan spiega l'accaduto:

C'era un incidente in autostrada, spero nessuno si sia fatto male. Dopo tre ore fermo in macchina, ho detto all'autista di farmi scendere, ho fermato un motociclista e gli ho chiesto di portarmi a Sanremo. Meno male che era milanista, mi ha portato in autostrada per 60 km, ma prima di partire mi ha detto che era la prima volta che andava in autostrada. L'ho fatto per salvare il mio Festival, non il tuo.

Mostra anche foto e video fatti in autostrada e poi scherza: "Potevate venire a fare il Festival a casa mia, c'è posto per tutti, l'orchestra ma anche Achille Lauro, lo mettevamo in garage a controllare le macchine". 

Ibrahimovic a Sanremo 2021, diretta terza serata
in foto: Ibrahimovic a Sanremo 2021, diretta terza serata

04 Marzo 23:03 Orietta Berti e le Deva cantanto “Io che amo solo te”: i duetti di Sanremo 2021

Canzone memorabile della storia della musica italiana, "Io che amo solo te" viene eseguita sul palco da Orietta Berti, accompagnata per l'occasione dal gruppo di cantanti Le Deva. Le quattro cantanti, Laura Bono, Greta Manuzi, Roberta Pompa e Verdiana Zangaro, hanno iniziato la loro carriera separatamente per poi ottenere un certo successo unendo le forze in nome della musica.

04 Marzo 22:59 Valeria Fabrizi a Sanremo, la protagonista di Che Dio ci aiuti al fianco di Amadeus

"Arrivare alla mia età e lavorare ancora aiuta moltissimo", racconta Valeria Fabrizi, attrice di lungo corso, tra le più amate in Italia, che negli ultimi anni è entrata definitivamente nelle grazie del pubblico generalista con il suo ruolo in Che Dio ci aiuti.

04 Marzo 22:57 Ibrahimovic a Sanremo 2021: bloccato da un incidente in autostrada, a rischio la partecipazione

ibrahimovic

Salta, almeno momentaneamente, l’intervento di Zlatan Ibrahimovic nella terza serata di Sanremo2021. Il suo arrivo sul palco, previsto dopo l’esibizione di Random con i Kolors, non c’è stato. La causa? Un incidente in autostrada che potrebbe impedirgli di arrivare in tempo.

04 Marzo 22:47 Il monologo di Antonella Ferrari, l’attrice racconta il dramma della sclerosi multipla

Arriva sul palco il momento di Antonella Ferrari, attrice che fa luce sul tema della sclerosi multipla, di cui soffre. Stanchezza, tremolii, formicolii, Ferrari elenca tutti i sintomi e i problemi derivanti da questo male. Con questo monologo racconta lo spaesamento di una persona che per molto tempo non ha capito cosa avesse, prima dell'annuncio dei medici dopo molto tempo. Chiude così: "La malattia non deve essere protagonista, io non sono la sclerosi multipla, sono Antonella Ferrari".

Chi è Antonella Ferrari

Antonella Ferrari è l’attrice che salirà come ospite sul palco di Sanremo 2021. La sua grande passione è la danza, ma a causa della sclerosi multipla presto si trova costretta a rinunciare al suo sogno, dedicandosi anima e corpo al teatro. Nei primi anni 2000 debutta come attrice in tv con la soap opera Centovetrine, nei panni di Lorenza Giraldi. La sua è una storia di grande coraggio e di ispirazione, di gioia di vivere che racconta la tenacia nel non fermarsi davanti agli ostacoli che la vita le ha messo davanti.

04 Marzo 22:39 Willie Peyote e Samuele Bersani cantano “Giudizi universali” a Sanremo 2021

"Il pezzo resta com'è e dovrò mettermi alla prova per dimostrare di essere all'altezza di un brano come quello di Samuele, che si fa in quel modo perché ha già tutti gli ingredienti necessari per essere un capolavoro". Così Willie Peyote aveva raccontato la scelta di proporre Giudizi Universali con Samuele Bersani a Sanremo. Probabilmente su questa canzone non c'è altro da aggiungere, aveva detto Peyote: "Il pezzo di Samuele funziona perfettamente oggi, perché tratta di un argomento che non ha a che fare con l'evoluzione dell'umanità".

04 Marzo 22:35 Jovanotti protagonista, seconda cover dedicata a lui con Random e The Kolors: i duetti di Sanremo

Dopo "Penso positivo" torna Jovanotti, che vanta già ben due cover in questa serata sanremese. Random e The Kolors cantano "Ragazzo Fortunato". Per Random si tratta della prima partecipazione a Sanremo, mentre il gruppo uscito da Amici ha partecipato al Festival nel 2018, la seconda edizione affidata alla direzione artistica di Claudio Baglioni.

04 Marzo 22:21 Maneskin a Sanremo con Manuel Agnelli, era loro coach a X Factor

Sul palco di Sanremo arrivano i Maneskin, vestiti con dei corsetti, che per il loro omaggio ai CCCP con "Amandoti" portano sul palco Manuel Agnelli. Dettaglio non irrilevante, Agnelli era il coach del gruppo a X Factor. Era il 2017 quando i tre della band si presentarono nel talent di Sky nella squadra di Agnelli e, benché non furono loro a trionfare, vengono ricordati come i vincitori morali di quell'edizione. In mattinata, poi, è arrivata la conferma della Rai: la canzone "Zitti e buoni" dei Maneskin non è un plagio.

04 Marzo 22:16 Diretta Sanremo 2021: Irama canta “Cyrano”, l’esibizione si apre con la voce di Guccini

Duetti Sanremo 2021, Irama canta Cyrano
in foto: Duetti Sanremo 2021, Irama canta Cyrano

È il turno di Irama, che come noto non può essere fisicamente all'Ariston perché in isolamento fiduciario a causa del caso di Covid nel suo staff. Va in onda la registrazione della sua unica prova in cui canta "Cyrano", storico pezzo di Francesco Guccini, la cui voce in un messaggio apre l'esibizione.

04 Marzo 22:12 Francesca Michielin e Fedez cantano il medley “E allora felicità”

È il momento di Francesca Michielin e Fedez salgono sul palco di Sanremo con un medley di successi vari. Ci sono Calcutta, Daniele Silvestri, Al Bano e Romina, I Jalisse, Aleandro Baldi e Francesca Alotta. Michielin ha spiegato la scelta così nell'intervista a Fanpage: "Abbiamo pensato di non fare qualcosa di retorico, come spesso si fa, ma di fare qualcosa che fosse un momento di puro divertimento, e abbiamo unito due cose apparentemente diverse, in una salsa molto prog". Francesca Michielin dà a Fedez i fiori di Sanremo.

04 Marzo 22:05 Duetti Sanremo: Bugo omaggia Battisti con i Pinguini tattici nucleari, citazione dei Coldplay su “Un’avventura”

I Pinguini Tattici ritornano sul palco dell'Ariston a un anno di distanza dalla loro prima esperienza a Sanremo, che coincise con il debutto dello stesso Bugo, il quale li ospita per omaggiare Lucio Battisti. Il classico scelto è proprio "Un'avventura", proposto in una chiave particolare, un mash up che mescola la canzone di Battisti e "Viva la vida" dei Coldplay. Ad onor del vero e al netto della scelta intrigante, il risultato non è proprio il massimo. Però la chiusura con il saluto alla città di Bergamo vale il prezzo del biglietto.

04 Marzo 21:50 Fasma e Nesli cantano “La Fine”, salta l’audio del rapper: interviene Amadeus, la diretta

Sul palco arriva Fasma, che ospita Nesli per riproporre sul palco il suo pezzo più celebre, "La fine". Quasi alla fine dei primi anni ’10 del 21° millennio, Nesli con la produzione di Marco Zangirolami, firma una delle canzoni rap più radiofoniche degli ultimi anni: “La fine”. Il brano è un racconto autobiografico di tutti i sacrifici compiuti dal rapper di Senigallia per arrivare in quel punto della sua carriera, con la speranza che il futuro per lui sia migliore. Anche qui un problema tecnico importante, la voce di Fasma non si sente per diversi secondi.

Esce Amadeus per interrompere l'esibizione: "Non funziona un microfono, ci fermiamo un attimo e riprendiamo". Si va in pubblicità per rimettere le cose a posto. Al momento serata costellata di problemi fino al momento, ma il conduttore mostra un invidiabile sangue freddo, evidentemente educato dagli accadimenti dello scorso anno. L'imprevisto lo galvanizza. E infatti dopo la pausa pubblicitaria l'esibizione scorre senza problemi.

04 Marzo 21:46 Diretta Sanremo 2021: c’è anche Vasco Rossi a Sanremo, ma con un messaggio vocale

Arriva anche Vasco Rossi tra gli ospiti del Festival di Sanremo, in una modalità molto familiare ai due conduttori, ovvero un messaggio vocale che Amadeus fa ascoltare. Gli auguri del rocker di Zocca, che ieri era stato comunque presente nella parodia cantata di Fiorello. Il momento successivo è dedicato a un altro artista romagnolo celebre, Gianni Morandi, e a Massimo Ranieri. Con un mash up delle loro canzoni più famose, Fiorello gli rende omaggio.

04 Marzo 21:43 Sanremo 2021 diretta, Fiorello su dimissioni Zingaretti: “O fa il sindaco di Roma, o l’opinionista dalla’D’Urso”

Fiorello torna sul palco dell'Ariston accompagnato dalle note di “Rock and Roll part II” di Gary Glitter, la canzone divenuta celebre come colonna sonora del film Joker. Inevitabilmente il topic del suo monologo sono le dimissioni di Zingaretti, di cui Fiorello aveva parlato ieri sera. Pronostica Franceschini come segretario del Pd e poi si rivolge al segretario dimissionario: "Due opzioni ha Zingaretti: o si candida a sindaco di Roma o fa l'opinionista dalla D'Urso".

04 Marzo 21:35 Extraliscio con Davide Toffolo e Peter Pichler con il Trautonium, il suo particolare strumento

È il momento di Extraliscio con Davide Toffolo e Peter Pichler, ospite della band più bizzarra di questo Festival. Particolarità di Pichler è lo strumento che porta sul palco, il Trautonium. La canzone che portano sul palco si intitola "Medley Rosamunda".

Che cos'è il Trautonium

L'ingegnere elettronico Freidrich Adolf Trautwein realizzò questo strumento musicale nel 1929 e lo presentò a Berlino l'anno seguente. L'invenzione ebbe da subito una discreta attenzione, tanto da entusiasmare la Telefunken che, tra il 1932 e il 1935 lo commercializzò. Il musicista di maggiore rilievo fu il tedesco Paul Hindemith che imparò a suonarlo e scrisse il Concerto per Trautonium e Orchestra. Altri meno noti composero per questo strumento con diversa ispirazione, è il caso di Harald Genzmer, di Julius Weismann e il più importante Oskar Sala, che si entusiasmò a tal punto da dedicare una intera vita e questo strumento, studiandone le caratteristiche musicali ed elettroniche apportando notevoli cambiamenti che diedero vita a nuove versioni quali il Mixturtrautonium, il Radiotrautonium e il Concertotrautonium. Il lavoro che rese celebre Sala è senza dubbio la musica per il film "Gli uccelli" di Hitchcock.

04 Marzo 21:23 Diretta Sanremo 2021: Francesco Renga con Casadilego, vincitrice di X Factor

Arriva il momento di Francesco Renga, terzo a esibirsi. Porta con sé sul palco Casadilego, vincitrice di X Factor 2020. I due cantano "Una ragione di più", con cui Ornella Vanoni partecipò a Sanremo nel 1970. Oltre a Vanoni, compositori di questa gemma della canzone italiana Luciano Beretta, Francesco Califano, Beniamino Reitano, Francesco Reitano.

04 Marzo 21:20 Vittoria Ceretti al Festival di Sanremo 2021, la diretta della terza serata

Sul palco dell'Ariston arriva la co-conduttrice della terza serata. Si tratta di Vittoria Ceretti, modella bresciana di 23 anni che affiancherà Amadeus per tutta la serata. Per la prima uscita, indossa un abito di Armani Privè. Le spetta presentare la terza canzone in gara, Francesco Renga con Casadilego.

04 Marzo 21:15 Fulminacci canta “Penso positivo”, dalla versione con Lundini sparisce San Patrignano

Fulminacci canta "Penso positivo", con lui sul palco ci sono il comico Valerio Lundini e Roy Paci. Il cantautore romano attacca il pezzo alla batteria, poi va in proscenio affiancando Lundini e Paci. Spetta a Lundini il bridge sulla parte rap, che fa un monologo ritmato cambiando le parole del testo e sparisce il riferimento a San Patrignano, la comunità creata da Vincenzo Muccioli la cui menzione da parte di Jovanotti, al tempo, era stata oggetto di forti polemiche.

04 Marzo 21:10 Neffa a Sanremo 2021 con Noemi, problema audio su “Prima di andare via”

Ad aprire la serata Canzoni d'autore è Noemi, che porta sul palco con sé Neffa per eseguire uno dei brani più celebri della produzione dell'artista, "Prima di andare via". C'è un grande problema con il ritorno audio in cuffia, i due artisti vanno insieme fuori tempo. Per fortuna tutto torna a posto dopo pochi secondi e il pezzo del 2003, colorato con il riff di sax di Superstition di Stevie Wonder, continua a essere una bomba.

04 Marzo 21:03 A Sanremo 2021 il monologo di Giuliano Sangiorgi, che poi canta “Meraviglioso”

Dopo aver cantato Dalla, Giuliano Sangiorgi porta a Sanremo un monologo che precede l'esecuzione di Meraviglioso, la celebre cover del brano indimenticabile di Domenico Modugno.

C’è un momento esatto in cui le parole, quelle da sole, non bastano a dire, per davvero, tutto quello che pensiamo e sentiamo.

Che poi, tutto quello che pensiamo non ci starebbe nemmeno in un oceano…

Si sa, mica lo puoi bloccare, non lo puoi recintare!

Il pensiero, come l’oceano, non lo puoi confinare…

e “chi pensa è muto come un pesce anzi è un pesce e come pesce non lo puoi bloccare”, nemmeno quello…

E allora in questo mare così grande, così maestoso e continuamente in tempesta, ma pur sempre troppo piccolo per contenere il pensiero tutto, c’è un posto che galleggia  leggero, leggerissimo sulle nostre vite, un’isola felice, che riesce a farlo, e lì, pensieri e parole nuotano liberi, vanno giù in profondità, negli abissi più remoti a scandagliare con il loro radar fondali mai attraversati prima, per poi risalire, carichi di tanti altri colori e tante altre vite…

tutte quelle vite che ci appartengono, che sogniamo, che fuggiamo e poi ancora via, nel “mare aperto e poi giù, il deserto e poi ancora in alto, con un grande salto…”.

Atterriamo su quest’isola…

E solo grazie a quest’isola, restiamo “anime salve, in terra e in mare” capaci di dire ogni giorno “che grande questo tempo, che bella compagnia!” e lo si fa cantando…

Si chiama “canzone” questo posto ed è un posto meraviglioso, in cui perfino il tuo dolore, potrà guarire poi “meraviglioso”!

04 Marzo 20:57 I Negramaro cantano “4 marzo 1943” nella versione non censurata

I Negramaro aprono la terza serata del Festival di Sanremo con uno straordinario omaggio a Lucio Dalla, un’intensa interpretazione di 4 marzo 1943”, cantata nella versione originale, non censurata, del celebre verso “E anche adesso che bestemmio e bevo vino, per ladri e puttane sono Gesù Bambino”. Oggi sarebbe stato il 78esimo compleanno di Lucio Dalla e ricorrono i cinquant'anni da quando presentò a Sanremo nel 1971.

04 Marzo 20:56 Inizia la terza serata di Sanremo 2021, “Perché Sanremo è Sanremo”: l’omaggio a Pippo Baudo

Diretta terza serata Sanremo 2021
in foto: Diretta terza serata Sanremo 2021

La terza serata del Festival di Sanremo si apre con lo storico jingle sanremese "Perché Sanremo è Sanremo" scritto da Pippo Caruso per le edizioni condotte da Pippo Baudo. "

04 Marzo 20:20 La scaletta dei 24 Big in gara nella serata dei duetti di Sanremo 2021

La diretta della terza serata di Sanremo e la scaletta dei cantanti e delle cover
in foto: La diretta della terza serata di Sanremo e la scaletta dei cantanti e delle cover

A differenza delle prime due serate, la scaletta della terza serata di Sanremo 2021 vede la partecipazione di tutti e 26 i cantanti Big in gara. Come già anticipato, questa sera i cantanti presenteranno delle cover, e molti di loro si esibiranno in duetti con altri artisti.

Ecco la scaletta dei Big in gara, delle cover e degli artisti che li accompagnano nei duetti, in ordine di esibizione:

  1. Noemi con Neffa – Prima di andare via
  2. Fulminacci con Valerio Lundini e Roy Paci – Penso positivo
  3. Francesco Renga con Casadilego – Una ragione in più
  4. Extraliscio ft Davide Toffolo con Peter Pichler – Medley Rosamunda
  5. Fasma con Nesli – La fine
  6. Bugo con i Pinguini Tattici Nucleari – Un'avventura
  7. Francesca Michielin e Fedez – Medley "E allora felicità"
  8. Irama – Cyrano
  9. Maneskin con Manuel Agnelli – Amandoti
  10. Random con The Kolors – Ragazzo fortunato
  11. Willie Peyote con Samuele Bersani – Giudizi universali
  12. Orietta Berti con Le Deva – Io che amo solo te
  13. Gio Evan con i cantanti di The Voice Senior – Gli anni
  14. Ghemon con I Neri per caso – Medley "L'essere infinito (L.E.I)"
  15. La rappresentante di lista con Donatella Rettore – Splendido Splendente
  16. Arisa con Michele Bravi – Quando
  17. Madame – Prisencolinensinainciusol
  18. Annalisa con Federico Poggipollini – La musica è finita
  19. Lo Stato Sociale con Emanuela Fanelli e Francesco Pannofino – Non è per sempre
  20. Gaia con Lous and the Yakuza – Mi sono innamorato di te
  21. Colapesce Dimartino – Povera Patria
  22. Coma_Cose con Alberto Radius e Mamakass – Il mio canto libero
  23. Max Gazzè con Daniele Silvestri e la Magical Mistery Band – Del mondo
  24. Malika Ayane – Insieme a te non ci sto più
  25. Ermal Meta con Napoli Mandolin Orchestra – Caruso
  26. Aiello con Vegas Jones – Gianna

04 Marzo 20:10 La scaletta della terza serata del Festival di Sanremo 2021

La terza serata di Sanremo 2021
in foto: La terza serata di Sanremo 2021

La scaletta della terza serata di Sanremo 2021 è dedicata ai duetti e alle cover di canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana. Come da tradizione, la presentazione delle canzoni inedite si interrompe temporaneamente, ma anche la serata delle cover incide sulla classifica generale. Saranno i musicisti e i coristi dell'Orchestra dell'Ariston a votare i 26 cantanti Big in gara, e i voti si sommeranno alla classifica di ieri sera, che vede al primo posto Ermal Meta seguito da Annalisa e Irama. Tra i cantanti ospiti dei duetti, molti nomi della musica italiana e internazionale, da Manuel Agnelli a Lous and the Yakuza, passando per i Pinguini Tattici Nucleari, che tornano al Festival dopo la partecipazione lo scorso anno come concorrenti.

Tra gli ospiti in programma nella terza serata di Sanremo 2021 ci sono Achille Lauro e Zlatan Ibrahimovic, presenze fisse al Festival. Questa sera sarà ospite anche Sinisa Mihajlovic, allenatore e amico di Ibra, con cui canterà la canzone dei Nomadi "Io vagabondo". Apriranno la serata i Negramaro, che omaggeranno Lucio Dalla nel giorno del suo compleanno e canteranno "4 marzo 1943". Tra gli ospiti anche Antonella Ferrari, Valeria Fabrizi e il calciatore di Powerchair Football Donato Grande.

Dopo Matilda De Angelis ed Elodie, la co-conduttrice della terza serata è la modella Vittoria Ceretti. Come accaduto già nell'edizione precedente, Amadeus ha scelto diverse donne che lo accompagnano nella conduzione nel corso delle cinque serate del Festival.

Alla fine della serata verrà resa nota la classifica della serata cover con i voti dell'Orchestra; il punteggio totalizzato durante la terza serata verrà sommato a quello delle prime due serate, e si verrà a creare una nuova classifica. La classifica generale di Sanremo 2021 vede, per ora, Ermal Meta in testa con la canzone "Un milione di cose da dirti", seguito da Annalisa con "Dieci" e da Irama con "La genesi del tuo colore".

04 Marzo 20:00 La terza serata di Sanremo 2021 di giovedì 4 marzo: le cover e i duetti

La terza serata di Sanremo 2021 in diretta, i duetti e le cover del Festival
in foto: La terza serata di Sanremo 2021 in diretta, i duetti e le cover del Festival

Ben ritrovati alla diretta della terza serata di Sanremo 2021. Stasera si interrompe temporaneamente la competizione tra le canzoni inedite in gara, per lasciare spazio ai duetti e alle cover. I 26 cantanti Big si esibiranno insieme a diversi cantanti ospiti in 26 canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana passata e presente. Durante la terza serata del Festival di Sanremo 2021 ci sarà la modella Vittoria Ceretti ad affiancare Amadeus e Fiorello alla conduzione. Torna Zlatan Ibrahimovic dopo l'assenza di ieri sera, duetterà con l'allenatore e amico Sinisa Mihajlovic.

La terza serata del Festival di Sanremo 2021 inizia stasera alle ore 20.40, per concludersi intorno all'1.30 di stanotte. È trasmessa in mondovisione su Rai Uno e via radio su Rai Radio Due, la si può guardare in streaming su RaiPlay. Su Fanpage.it la diretta testuale della terza serata, con i video delle esibizioni in scaletta e i momenti imperdibili.