12 gennaio 23:09 “Non si fanno figli perché tanto poi ci pensano i nonni”: Greca rimprovera Stefania ma apre la busta

Claudio e Greca e la figlia Sara si presentano in studio. Greca, non appena la busta si apre, scoppia a piangere. Stefania prende la parola: "Mamma mi manca ogni cosa di te, sei la mia vita, io ti amo. Ora aspetto un altro bambino. So che ti ho fatto soffrire e ti ho deluso. Ti chiedo di perdonarmi. Non ti chiedo di tornare a fare la nonna ma la mamma, perché mi manca la mia mamma. Sara so che non sono stata la sorella che avresti voluto. Mi manchi. Papà sei una persona meravigliosa, io ti amo, sei il mio tutto. Cerchi sempre di starmi vicino, vi amo". Anche Michele dice di vedere sempre soffrire Stefania.

Interviene la sorella Sara: "Mamma e papà l'hanno perdonata anche quando ha fatto delle cose gravi. Il primo passo da fare è ammettere i propri errori. Non si possono fare bambini e farli crescere ad altre persone". Greca spiega che ha trovato prematuro che Stefania si impegnasse in un'altra relazione quando il suo primogenito era ancora troppo piccolo:

"Si è rovinata la vita, mi dispiace per quello. Non avrebbe dovuto avere altri figli anche perché il secondo bambino ha bisogno di cure. Non si possono mettere al mondo bambini e poi quello che sarà, sarà. Non si mette al mondo un figlio perché tanto poi ci sono mamma e papà".

Maria De Filippi prova a ragionare con Sara: "Quando diventi dura con Stefania lo diventi per l'amore che provi per lei e per i tuoi genitori, non è odio". La giovane ammette di volerle bene. Il padre è rimasto in contatto con Stefania e la conduttrice chiede a Sara: "Secondo te perché lo ha fatto?" e lei: "Perché ne ha bisogno". Poi svela che la madre parla spesso di Stefania e si dice dispiaciuta per i loro contrasti. La signora Greca spiega: "Se mi sono allontanata è per tutelare la mia salute. Io volevo fare la nonna, non la madre dei miei nipoti. Io ho voglia sempre di chiamarla ed abbracciarla". Stefania la implora: "Mamma ti prego, per quanto ancora vuoi tenere questo muro". Greca decide di aprire la busta e finalmente riabbraccia Stefania.

12 gennaio 22:45 Stefania vuole riconquistare la fiducia della madre e della sorella che non le parlano più

Entrano in studio Stefania e Michele. A chiamare il programma è lei. La donna è all'ottavo mese di gravidanza. La madre e la sorella, Greca e Sara, non vogliono più avere a che fare con lei. Il motivo è proprio la gravidanza. Non condividono il fatto che abbia deciso di mettere al mondo il terzo figlio. La reputano una irresponsabile perché non ha una situazione economica solida, inoltre il secondogenito (primo figlio avuto da Michele) ha dei problemi ai reni e dunque richiede attenzioni particolari tanto che il primogenito di Stefania è tornato a vivere con il padre. Quando è rimasta incinta del terzo figlio sia la sorella che la madre si sono allontanate da lei invitandola a cavarsela da sola. È il momento della consegna dell'invio.

12 gennaio 22:34 Maria, rifiutata dal figlio, si spazientisce: “Sei uno stron**, fai schifo”

La signora Maria non si trattiene più e sbotta: "Ma ti rendi conto che fai schifo?" e Tito replica: "So io cosa ho passato". Maria De Filippi prova a convincerlo ma non c'è verso. Così la madre continua a ripetere: "Fai schifo, fate schifo tutti e due, uno più dell'altro". La conduttrice chiede a Tito di dare serenità a sua madre ma lui non cede: "La sua serenità è la mia rovina". La signora Maria è esausta e alza i toni: "Sei uno stron**". Maria De Filippi dice di non credere che sia una sua decisione quella di non parlare con Sara e Maria. Alexandra, tuttavia, assicura di non aver mai ostacolato il loro rapporto. Tito conclude: "Ha 88 anni? Per me può averne anche 100, non cambia niente. È meglio soli che male accompagnati. Io ho preso tante bastonate". La signora Maria non ci sta: "Tu le bastonate le hai solo date perché sei uno stron**". La busta si chiude.