In un momento così difficile come quello che sta vivendo l'Italia da ormai più di un mese, impegnata strenuamente nella lotta al coronavirus, anche la Chiesa cerca di offrire conforto ai fedeli tramite il piccolo schermo. Oltre ai soliti appuntamenti previsti dal palinsesto di Tv2000, la nota emittente ha organizzato un evento straordinario per unire l'Italia in preghiera. Giovedì 2 aprile, alle ore 21, verrà recitato il rosario in diretta dalla Cappella dedicata a San Giuseppe Moscati.

La diretta del santo rosario

L'appuntamento rientra tra gli eventi organizzati dalla Federazione dei settimanali cattolici e Corallo, d’intesa con la Segreteria generale della Cei, che sin dall'inizio dell'emergenza si è prodigata affinché i fedeli potessero ricevere il giusto supporto dalle autorità ecclesiastiche. Già nei giorni del 19 e del 25 marzo, infatti, è stata trasmessa in via straordinaria la recita del rosario, sotto la guida del Monsignor Russo, il segretario della Cei (Conferenza Episcopale Italiana). Stavolta, a supporto dell'evento che si svolgerà giovedì 2 aprile alle 21, ci sono anche Avvenire, InBlu Radio, Sir altri canali mediatici, oltre la già citata Tv2000. Il luogo in cui si terrà l'evento è piuttosto suggestivo, si tratta della Cappella dedicata a San Giuseppe Moscati, del Policlinico Agostino Gemelli di Roma. Inoltre questo si concluderà con una supplica a San Giovanni Paolo II.

Chiese aperte solo per la messa individuale

In seguito all'emergenza coronavirus anche i luoghi di culto sono stati chiusi al pubblico, per evitare gli assembramenti e una possibile diffusione del contagio. Le chiese, infatti, sono aperte solo per consentire la preghiera individuale ai sacerdoti. Per questo motivo emittenti come Tv2000, che da sempre si occupa della trasmissione di eventi religiosi in modo che possano essere seguiti anche da casa, sono state supportate anche dalla tv di Stato che tutte le mattine alle 7.00, su Rai1, trasmette la messa officiata da Papa Francesco.