Alla luce dell'ormai definitiva lista dei big di Sanremo 2020, riemerge una dichiarazione di Lisa Panetta, la cantante che ha vinto la prima edizione di Ora o mai più, lo show condotto da Amadeus che dà un'altra possibilità ad artisti che dopo un exploit sono lentamente usciti dal mondo della musica.

In lungo video pubblicato su Facebook pochi giorni prima dell'indiscrezione di Chi che ha anticipato i 22 big del prossimo Festival, Lisa ha essenzialmente raccontato di aver proposto un brano per Sanremo bocciato da Amadeus, che al suo Festival non porterà nemmeno uno dei due vincitori del programma, nonostante lui stesso, molto prima di diventare conduttore e direttore artistico del Festval, passato aveva detto di sperare che i vincitori del programma potessero avere accesso automatico al Festival di Sanremo. La cantante spiega che Amadeus ha reputato la sua canzone "interessante" e dice di esserci rimasta molto male per non aver "trovato continuità con quelle che erano le sue parole". Per poi aggiungere:

Se un brano non ti piace, dici non mi piace, fa ca*are, non è un brano da Sanremo. Invece no, ha detto che è un brano interessante. La prossima volta presenterò un brano di mer*a così magari le cose cambiano. Io nemmeno volevo presentarmi a questo Festival, i fan mi hanno chiesto di farlo anche per le dichiarazioni rilasciate da Amadeus, che voleva vedere i vincitori di Ora o mai più sul palco di Sanremo

Lisa mostra quindi tutta la sua frustrazione: "Mi sono rotta le scatole, non sto zitta, come fanno altri miei colleghi. Non è il doverci essere per forza a Sanremo. Qui c'è qualcos'altro, che non comprendo, non mi piace e non trovo giusto". 

Pochi giorni prima l'artista aveva già fatto una chiara allusione a quanto accaduto dopo la vittoria del programma: "Tutti mi chiedono se sia vero che Ora o mai più dalla prossima edizione si chiamerà Ora e mai più.. .francamente non saprei rispondere, ma potrebbe essere il nome più appropriato!".