4.024 CONDIVISIONI
13 Marzo 2013
13:49

Lino Banfi fedele a Berlusconi: “Lo voterei anche se ammazzasse 122 persone” (AUDIO)

In collegamento con la trasmissione radiofonica “Un giorno da pecora”, Lino Banfi ha tenuto a ufficializzare la sua vicinanza alla figura di Silvio Berlusconi, confermando il suo voto e la sua benevolenza anche in casi estremi o sparizione improvvise dalla scena politica italiana.
A cura di Eleonora D'Amore
4.024 CONDIVISIONI
Photocall della  nuova serie di "Un medico in famiglia" su RaiUno.

E' il nonno Libero più amato d'Italia, protagonista indiscusso della serie tv tutta nostrana "Un medico in famiglia", che ogni domenica sera registra un picco di ascolti in continua ascesa. Stiamo parlando di Lino Banfi, ospite in collegamento telefonico con la trasmissione radiofonica "Un giorno da pecora". Nel corso della puntata ha raccontato della passione di alcuni colleghi per la serie tv di cui è protagonista da ben 8 anni, inclusa la straordinaria Sofia Loren. Alla domanda sull'amicizia che lo lega da anni al Cavaliere Silvio Berlusconi, Lino Banfi non ha esitato un momento nel dichiarare:

Non l'ho sentito in questo periodo che sta poco bene. Non c'è bisogno di mandargli un messaggio, gli vorrò sempre bene anche se un giorno ammazza 122 persone e sempre lo Vo-te-ro'. Grillo mi è simpatico, ma ho votato come sempre Berlusconi, che continuerò a sostenere anche quando in politica non ci sarà più, semmai fosse.

4.024 CONDIVISIONI
"L'allenatore nel pallone", Iris rende omaggio a Lino Banfi
Lino Banfi è guarito dal Covid:
Lino Banfi è guarito dal Covid: "L'ho sconfitto e sto benissimo"
Lino Banfi difende i giovani:
Lino Banfi difende i giovani: "Non è vero quello che dicono, i ragazzi vogliono lavorare"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni