331 CONDIVISIONI
21 Giugno 2011
19:16

Lamberto Sposini sta meglio e lascia la terapia intensiva

Le condizioni di Lamberto Sposini migliorano di ora in ora. Il conduttore, secondo l’ultimo bollettino medico diffuso, ha potuto abbandonare il reparto di terapia intensiva in cui è stato a lungo ricoverato presso il Policlinico Gemelli di Roma.
A cura di Stefania Rocco
331 CONDIVISIONI
Lamberto Sposini

Il giornalista e conduttore tv Lamberto Sposini ha finalmente potuto abbandonare il reparto di terapia intensiva all’interno del quale è stato ricoverato a lungo presso il Policlinico Gemelli di Roma. Secondo l’ultimo bollettino medico diffuso dai sanitari, infatti, l’uomo avrebbe recuperato la forma al punto tale da poter essere trasferito in un normale reparto dedicato al recupero.

Le notizie relative alla perdita della memoria che il giornalista avrebbe subito a casa della gravità di quanto capitatogli non hanno gettato nello sconforto la famiglia dell’uomo che, mantenendosi sempre stretta attorno al loro caro in difficoltà, ha contribuito al leggero recupero del conduttore per il quale, dopo mesi di attesa, si è riusciti a tirare finalmente un sospiro di sollievo. Sposini, sebbene non abbia ancora recuperato la forma, è stato trasferito nel reparto di degenza del Gemelli in quanto “non sussisterebbero più le condizioni che rendevano necessaria la sue permanenza nel reparto di terapia intensiva”.

Il pieno recupero della giornalista, tuttavia, è ben lungi dall’essere completo. E’ per questo motivo che la Rai ha scelto il conduttore Gerardo Greco in sostituzione di Sposini nella prossima edizione de La vita in diretta per la quale, a meno di eventuali modifiche di sorta, sarebbe certa anche la presenza di Mara Venier.

Lamberto Sposini

Per Lamberto si prospetta un lungo periodo all’interno del quale il giornalista dovrà dedicarsi completamente alla riabilitazione. Il dramma che l’ha colpito avrebbe potuto provocare effetti disastrosi che, per il momento e per fortuna, sembrerebbero essere stati scongiurati. Resta cauto, comunque, il parere dei medici attorno alla vicenda.

L’ultimo bollettino diffuso, nel rispetto della richiesta di privacy da parte della famiglia, è stato reso pubblico solo al fine di appagare la curiosità e, soprattutto, la preoccupazione espressa in tutti questi mesi dal pubblico da sempre affezionato al conduttore che, soprattutto su Facebook, ha espresso insoddisfazione a causa della mancanza di notizie relative allo stato di salute dell’uomo. Per Lamberto, dunque, il peggio è passato. Al momento, non resta che attendere che una ripresa che pare sempre più certa. E chissà che la prossima stagione televisiva non possa coincidere col suo rientro sulle scene. Magari, se non in autunno, per l’inizio del 2012.

331 CONDIVISIONI
Lamberto Sposini sta meglio: risponde agli stimoli motori
Lamberto Sposini sta meglio: risponde agli stimoli motori
La Rai sostituisce Lamberto Sposini a La vita in diretta con Cucuzza
La Rai sostituisce Lamberto Sposini a La vita in diretta con Cucuzza
Lamberto Sposini: ancora in coma ma risponde agli stimoli
Lamberto Sposini: ancora in coma ma risponde agli stimoli
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni