105 CONDIVISIONI
27 Maggio 2011
19:23

La Venier ringrazia Lamberto Sposini e chiude La vita in diretta

Nell’ultima puntata de La vita in diretta, Mara Venier ha voluto dedicare un ultimo pensiero pubblico all’amico e collega Lamberto Sposini, assente alla conclusione di quest’edizione del programma poiché ancora ricoverato a causa della gravissima emorragia cerebrale subita.
A cura di Stefania Rocco
105 CONDIVISIONI
Mara Venier conclude La vita in diretta

Nel rispetto della richiesta di privacy della famiglia Sposini, Mara Venier ha voluto dedicare un ultimo pensiero pubblico al suo collega, ancora ricoverato a seguito della gravissima emorragia cerebrale che, lo scorso mese, ne ha reso necessario un ricovero d’urgenza. Il dramma di Lamberto ha commosso l’Italia intera. Quest’uomo, un giornalista d’eccellenza nel pieno del suo fascino, è stato drammaticamente colpito da un aneurisma cerebrale che ha gettato profonde ombre sulla sua possibilità di ripresa futura.

Oggi, cogliendo al volo l’occasione di poterlo salutare a modo suo, la Venier ha approfittato dell’ultima puntata de La vita in diretta per ringraziare il suo collega, l’uomo che l’ha galantemente accompagnata per buona parte della durata complessiva della trasmissione, prima di essere travolto dal malore che l’ha costretto a un ritiro immediato dalle scene.

Mara Venier

Mara in preda alla commozione, ha atteso a lungo prima di dar voce al discorso preparato qualche tempo prima per onorare il suo compagno d’avventura e, poco prima che scorressero i titoli di coda, ha chiesto qualche momento per dire: “Io voglio ringraziare tutti gli amici giornalisti che mi hanno aiutato in questo compito non facile di portare avanti un programma di tre ore e di occuparmi di quello che non è stato proprio il mio specifico. Ho cercato di farlo al meglio delle mie possibilità. Naturalmente devo dire grazie a Lamberto perché per otto mesi sono stata vicino a lui. Lo dico adesso perché alla fine del programma non ce la farò. Se sono riuscita in questo mese bene o male a portare avanti la cronaca, che era qualcosa che non mi apparteneva, è perché ho imparato moltissimo da un grande giornalista. Ho conosciuto Lamberto molto bene in questi otto mesi. Noi non abbiamo mai voluto parlare della sua salute perché ci è stato chiesto dalla famiglia. Io voglio però ringraziare tutto il pubblico che continuamente mi ha chiesto di lui. Appena potrò glielo dirò e lui sarà molto felice di tutto questo”.

Confortata dalle notizie circolate nelle ultime ore in merito alle sue condizioni di salute, la Venier ha preferito rispettare il desideri della famiglia del giornalista che ha chiesto alla tv di non mettere in piazza il loro dolore ma, in preda alla necessità di rendere pubblica la sua stima, ha aggiunto: “Io sono riuscita a portare avanti qualcosa per me davvero molto difficile. Devo dire grazie a Lamberto, ho cercato di imparare qualcosa standoti vicino, ascoltandoti, cercando di rubare i tuoi tempi e il tuo aspettare che gli ospiti finissero di parlare. La mia conduzione è più caciarona, se sono riuscita a portare avanti tutto questo lo devo a te. E come ti ho detto qualche mese fa il nostro percorso è soltanto interrotto momentaneamente. Per me continui a essere in ritardo. Io ti aspetto e ti aspetterò sempre”. E insieme a lei, lo aspettiamo anche noi.

https://www.youtube.com/watch?v=vUp47glnJiM&feature=player_embedded
105 CONDIVISIONI
Gerardo Greco sostituisce Lamberto Sposini a La vita in diretta
Gerardo Greco sostituisce Lamberto Sposini a La vita in diretta
La Rai sostituisce Lamberto Sposini a La vita in diretta con Cucuzza
La Rai sostituisce Lamberto Sposini a La vita in diretta con Cucuzza
Marco Liorni a La vita in diretta si ispira a Lamberto Sposini
Marco Liorni a La vita in diretta si ispira a Lamberto Sposini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni