La reunion speciale del cast di "Friends" organizzata per la puntata speciale su HBO Max è l'ennesimo rimando nei palinsesti a causa dall'epidemia di coronavirus. Variety ha confermato che le riprese dello speciale sono state rimandate a data da destinarsi. Erano pronti a girare la prossima settimana, ma ora pare sia stato tutto spostato almeno a maggio. Warner Bros. Television e HBO Max hanno rifiutato di commentare, riferisce sempre la nota rivista di spettacolo. Lo speciale doveva essere disponibile e online da maggio su Hbo Max, il nuovo servizio di streaming di HBO che avrebbe dovuto essere lanciato nello stesso periodo.

La reunion di "Friends"era in lavorazione da mesi ma è stata ufficialmente annunciata a febbraio. Jennifer Aniston, Courteney Cox, Lisa Kudrow, Matt LeBlanc, Matthew Perry e David Schwimmer erano pronti a tornare per una reunion senza ancora sceneggiatura di una puntata speciale, da girare nello studio storico della serie, lo Stage 24, nel lotto Warner Bros.  Secondo quanto riferito, WarnerMedia ha pagato oltre $ 400 milioni per i diritti della serie, superando Netflix. Nielsen aveva precedentemente riferito che lo spettacolo era uno dei più visti su Netflix, anche se Netflix non fornisce alcun dato sugli spettatori. Ben Winston dirigerà la produzione speciale insieme ai produttori esecutivi di "Friends" Kevin Bright, Marta Kauffman e David Crane.

Tutti i protagonisti (Aniston, Cox, Kudrow, LeBlanc, Perry e Schwimmer) sono anche produttori esecutivi dello speciale, con Emma Conway e James Longman a bordo come produttori esecutivi. "It's happening", sta succedendo, con questo messaggio sincronizzato sui social, il cast al completo ha dato conferma dell'attesissima reunion di Friends, 25 anni dopo la fine dell'iconica serie anni 90. Creata da David Crane e Marta Kauffman e trasmessa sulla NBC dal 22 settembre 1994 al 6 maggio 2004, è stata un successo mondiale per tutte e dieci le stagioni.