Quindici puntate senza mai convincere pienamente, quindici puntate senza mai rispondere al calo di ascolti complessivo. Non era impresa facile sostituire Antonella Clerici a "La Prova del Cuoco", Elisa Isoardi nonostante il grande impegno anche ieri ha fatto segnare un punto basso, lasciando il 19% di share a "Forum", rinvigorito dai guai della nuova trasmissione di Rai1. E adesso anche in Vigilanza Rai ci si chiede se non sia arrivato il momento di prendere provvedimenti.

Anzaldi chiede alla Vigilanza di intervenire

Michele Anzaldi, deputato Pd, ha presentato un'interrogazione in Vigilanza Rai chiedendo motivazioni riguardo il calo di circa 600mila telespettatori e 3 punti di share rispetto alla passata stagione. Per il deputato dem si tratta di "un danno all'edizione delle 13.30 del Tg1, che rappresenta il secondo notiziario più seguito di tutta l'informazione del servizio pubblico". Queste le premesse dell'interrogazione di Michele Anzaldi:

Per la stagione 2018-2019 Rai1 ha cambiato conduzione, ospiti e caratteristiche della trasmissione di successo La prova del cuoco, in onda nella fascia che precede il Tg1 delle 13.30, rivedendo una formula consolidata che fino a oggi aveva ottenuto risultati di pubblico molto rilevanti. I cambiamenti previsti non hanno trovato il gradimento del pubblico, che si è fortemente ridotto rispetto allo scorso anno con un pesante calo degli ascolti.

Il confronto con Forum

Ne stiamo scrivendo da settimane qui su Fanpage.it. La battuta d'arresto de "La prova del cuoco" sta facendo guadagnare terreno a "Forum", trasmissione pur sempre uguale a se stessa che rispetto al passato migliora attestandosi stabilmente sopra la Rai di almeno sei punti percentuali. Il picco più alto nella giornata di ieri, quando su Canale 5 arriva una media di 1.429.000 spettatori per il 18.9%. "La Prova del Cuoco" tocca un altro minimo storico: 1.205.000 spettatori per il 12.6% di share. Non è un momento facile per il daytime mezzogiorno di Viale Mazzini. Arriveranno provvedimenti?