323 CONDIVISIONI
5 Ottobre 2014
18:05

La moglie di Den Harrow dalla D’Urso: “E’ un bugiardo, ha sempre mentito”

La moglie del cantante, che l’aveva accusato di violenza a Le Iene, racconta la sua verità a Domenica Live, accusando l’ex marito di averla malmenata e di averle sempre mentito, nonché sottratto dei gioielli in casa. La D’urso invita Harrow a dire la sua in studio.
A cura di A. P.
323 CONDIVISIONI

La vicenda della violenza presunta di Den Harrow sulle proprie compagne, emersa in una puntata de Le Iene dell'ultima settimana, ha fatto sì che una bolla esplodesse e giungesse sino al salotto per eccellenza dedicato a questo genere di cose. Stiamo parlando naturalmente di Domenica Live, dove Barbara D'Urso ha ospitato la moglie di Harrow, colei che ha rilasciato l'intervista accusandolo di violenza. Il suo racconto è dettagliato e la D'Urso scende anche nei particolari, facendosi spiegare nel dettaglio la situazione del periodo in cui si sarebbe verificata l'aggressione:

Siamo posati dal 31 dicembre 2010, l'ho conosciuto a Sanremo, in un albergo, c'era il festival. Al tempo faceva delle telefonate fingendo di mandare a quel paese una ragazza cheho scoperto non sia mai esistita. Siamo stati insieme 5 anni, all'inizio aveva molte difficoltà, diceva non lo cercasse più nessuno, non lo chiamassero, non aveva amici ed usciva solo per andare in palestra. La baracca la portavo avanti io. Le poche volte che faceva delle serate non percepiva tutto perché aveva avuto un presito dal manager e quindi pagava il debito con parte del pagamento.

Il racconto del momento in cui Harrow l'avrebbe aggredita è correlato al momento in cui la donna si è recata a fare una visita, un paio di giorni dopo il presunto fatto. La donna accusa Harrow di essere un bugiardo e di aver fatto così con tutte le donne incontrate: "Un pugno, un calcio e un pugno fortissimo allo sterno. Lui dirà che l'ho picchiato, che l'ho aggredito, ma c'è una denuncia fatta dalla sua ex compagna, identica alla mia. Mi ha picchiata nel giorno in cui ho scoperto avesse un grande debito di 45.000 euro di cui non mi aveva mai parlato. Quando ho visto questo documento non ci ho visto più. Gli ho fatto vedere il foglio e lui mi aveva detto fosse della sua ex moglie. Lui è un bugiardo, dice bugie costantemente. Una persona che dice a sua figlia di appartenere ai servizi segreti è pazzo. Si vanta di aver fatto il paracadutista ma non è vero, non ha mai fatto un lancio. Ad oggi non ricordo se mi abbia dato prima il calcio o prima il pugno. Sono scappata e pochi giorni dopo, andando a fare una visita, la dottoressa mi chiese cos'era quell'ematoma dicendomi di non dire che "ero cascata" come facevano tutte le donne. Quindi mi ha convinta a fare la denuncia"

E' andata in onda anche la risposta di Harrow, che ha appunto rigirato la questione, affermando proprio nell'intervista a Le Iene di essere stato lui vittima di aggressione e di aver preso un pugno in faccia. Ma la donna in studio nega, rispondendo che nelle stesse ore in cui si sarebbe verificata l'aggressione Harrow non aveva alcun segno sul viso, segni che aveva qualche ora dopo e dunque lei sostiene che Harrow si sia provocato da solo quei segni: "Ha fatto sempre così con tutte le sue compagne, è stato sempre lasciato e non può dire che questa cosa sia accaduta perché lui ha lasciato me". Sul finire dell'intervista la donna aggiunge il particolare di una collana, che sua madre le aveva regalato, che Harrow avrebbe sottratto da casa sua quando ancora stavano insieme e, nelle settimane successive, in alcune foto su Facebook lei avrebbe visto indossata da altre donne inquadrate con lui. La D'Urso chiude l'intervista invitando Harrow a rispondere in studio, qualora volesse, la prossima settimana.

323 CONDIVISIONI
"Den Harrow usa e picchia le donne", ecco l'accusa delle sue ex fidanzate
Den Harrow sulla ex moglie:
Den Harrow sulla ex moglie: "Mente, è una criminale che maltrattava mia figlia"
Rozsa, moglie di Siffredi:
Rozsa, moglie di Siffredi: "Mi ama, non temo possa tradirmi sull’Isola"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni