6 CONDIVISIONI

La “marchesa” Daniela nei guai: a rischio tribunale per il blasone tarocco

Protagonista indiscussa dell’adventure game Pechino Express, Daniela Del Secco è stata diffidata dai “veri” marchesi d’Aragona e potrebbe finire in tribunale per aver ostentato un titolo nobiliare che non aveva.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di A. P.
6 CONDIVISIONI
Immagine

Daniela Del Secco, la marchesa della seconda edizione di Pechino Express, continua ad essere sulla "cresta dell'onda" in termini di visibilità,nonostante l'adventure game di Rai2 si sia ampiamente concluso due settimane fa. Oltre a presenziare tutte le domeniche a "Quelli che il calcio" ospite di Nicola Savino, Daniela infatti continua ad essere messa in discussione rispetto a quel titolo nobiliare ostentato, anche per mezzo della figura del suo accompagnatore maggiordomo Gregory, il quale di fatto non sarebbe autentico. Si tratterebbe dunque di una sedicente nobildonna (non di fatto, visto che la nobiltà d'animo è cosa distinta e separata), ma proprio in fatto di titoli.

A sostenere che il suo sia stato un blasone taroccato sono i veri marchesi d'Aragona, che l'hanno diffidata da tempo. Una vicenda che rischia di concludersi in tribunale, dove potrebbe essere chiamata la vincitrice morale del reality condotto da Costantino della Gherardesca. La prenderà in maniera sportiva pure in questo caso, come ha sempre fatto per ogni sconfitta durante il gioco televisivo?

Immagine
6 CONDIVISIONI
Pechino Express, Daniela difende il suo blasone: "Io, marchesa vera"
Pechino Express, Daniela difende il suo blasone: "Io, marchesa vera"
La marchesa a Quelli Che: "Gregory è scappato, vuol fare l'attore"
La marchesa a Quelli Che: "Gregory è scappato, vuol fare l'attore"
Giallo a Pechino Express 2, la Marchesa è "tarocca"
Giallo a Pechino Express 2, la Marchesa è "tarocca"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views