Il caso Morgan-Bugo continua a essere al centro delle cronache televisive. La signora Luciana Castoldi, mamma di Morgan, dopo aver partecipato ad alcune puntate di Vieni da me è intervenuta a che a Domenica Live. Pur non approvando il comportamento del figlio in toto, la donna ha provato a difenderlo:

Morgan e Bugo erano amici da 17 anni. Secondo me ha detto quelle cose perché li hanno molto caricati. Quando ho visto la scena mi sono messa le mani tra i capelli. Tante volte mio figlio sbaglia e poi si pente. Ho pensato: "L'han tirato scemo". Mi ha detto che non l'hanno trattato bene, che l'hanno sbattuto fuori dalla camera d'albergo. Credo a quello che dice mio figlio. Io sono in parte colpevole perché lui è influenzato da me. Io sono una musicista da strapazzo e gli ho scritto che Bugo gli ha rovinato la performance della cover di Endrigo. Per me in quel momento ha avuto ragione, poi non ha avuto ragione a fare quell'esibizione. Gli insulti a Bugo? Io gli ho insegnato a non dire parolacce.

Il suicidio del padre di Morgan

Molto toccante è stata la parte dell'intervista in cui la signora Luciana ha parlato del grave avvenimento che ha tanto influenzato la vita del figlio Marco: il suicidio del padre Mario Castoldi, avvenuto quando Morgan era solo un adolescente. Il trauma lo avrebbe segnato per sempre e influenzerebbe anche la sua vita attuale.

Morgan ha avuto una bella infanzia, ma interrotta. Io ho insegnato fino a quando mio marito non è morto. Morgan è cresciuto col papà, che lavorava nel mobilificio di famiglia. Morgan sognavo di fare il lavoro del padre, disegnava sin da piccolo mobili. Morgan era legatissimo a lui, che gli faceva da mamma. Ma mio marito aveva problemi esistenziali, non sono mai entrata nel merito, aveva problemi con le banche, soprattutto dopo la morte del padre. A un certo punto, esaurito, ha deciso di uccidersi. È stato un dispiacere per tutti. Lo abbiamo ritrovato tre giorni dopo. Mi avevano informato che aveva detto che si sarebbe ammazzato, ma non credevo arrivasse a tanto. Hanno detto che sembrava che era all'autodromo, ma all'ingresso nessuno aveva visto niente, evidentemente erano al bar invece che a controllare gli ingressi. E invece lo hanno ritrovato al gabinetto dell'autodromo. No, non era scappato con un'altra. Io dico che Morgan non lo ha ancora superato. L’ho mandato in terapia tante volte.

 

Il rapporto di Morgan con la sorella

La mamma di Morgan ha inoltre spiegato come i rapporti tra lui e sua sorella Roberta Castoldi siano piuttosto distaccati, tanto che non si parlerebbero da un paio d'anni. La stessa Roberta è intervenuta qualche ora prima a Domenica In, spiegando però che lei e il fratello si frequenterebbero poco semplicemente perché conducono vite molto diverse: "L'affetto resta".