17 Marzo 2021
16:46

La Giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid: ecco come cambia la programmazione in tv

La Giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid prevista per il 18 marzo, il giorno in cui fu registrato il più alto numero di decessi in Italia, cambia e modifica i palinsesti della televisione generalista. Ecco come cambia la programmazione delle reti Rai, delle reti Mediaset e di Tv2000, l’emittente di proprietà della Comunità Episcopale Italiana.

La Giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid è legge. Con l'approvazione in Senato, ogni anno il 18 marzo si celebrerà il giorno in cui fu registrato il più alto numero di decessi in Italia, ovvero 2978. È previsto un minuto di silenzio nazionale, ma soprattutto una programmazione speciale sulle reti del servizio pubblico oltre a una serie di iniziative e attività speciali. Ma non ci saranno soltanto le reti Rai a cambiare e modificare i propri palinsesti, anche le televisioni commerciali e le altre frequenze, da Mediaset a Tv2000, propongono una serie di approfondimenti e riflessioni per celebrare la prima Giornata nazionale in ricordo delle vittime del Covid.

Come cambia la programmazione in Rai

Nel rispetto del proprio ruolo di servizio pubblico, la Rai si unisce alla Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'epidemia di Coronavirus già a partire dalle 6.45 con Unomattina su Rai1. Successivamente, alle 9.40 su Rai1 (e in replica alle 16.05 su Rai3 e alle 23.30 su Rai2) andrà in onda il cortometraggio istituzionale prodotto da Rai Cinema, con il patrocinio del Ministero della Cultura e di Rai per il Sociale, e musica originale di Giovanni Allevi,  “Io sono…Italia”, dedicato alla tragedia del covid ma anche alla ripartenza del nostro Paese. La voce narrante è quella di numerosi attori italiani. Il corto sarà trasmesso in replica nei giorni successivi anche su Rai4,  su RaiMovie sabato 20 marzo alle 14 e su RaiPremium lo stesso giorno alle 15.05.

Speciale Mario Draghi, Oggi è un altro giorno e Vita in Diretta

Ci sarà anche il collegamento in diretta con la visita del Presidente del Consiglio Mario Draghi a Bergamo, prevista per le 10.50 su Rai1. La visita sarà anche al centro di uno Speciale in onda su Rai News24, alle 11.00, dal titolo “Centomila lacrime”, condotto da Milena Minutoli, con ospiti in studio, collegamenti da Bergamo e servizi dedicati alle tante vittime e ai loro familiari. La giornata prosegue con gli spazi dedicati nei programmi del daytime: “Oggi è un altro giorno” e "Vita in diretta”. Anche i programmi di Rai2 e Rai3 dedicheranno uno spazio alla giornata: “I fatti vostri”, “Detto Fatto” e “Elisir”. In seconda serata su Rai3, alle 23.10, andrà in onda il documentario “Pandemic: il mondo ai tempi del COVID”, prodotto da Rai Documentari. Una programmazione speciale anche su Rai Radio1 e su tutte le testate regionali. Dal film documentario di Gabriele Salvatores “Fuori era primavera” al doc “Aria”, anche RaiPlay ricorderà la tragedia con molti titoli disponibili online, tra questi “Senza respiro”, “La prima battaglia del Covid 19” e “Ali dorate: il giorno del silenzio”.

Come cambia la programmazione su Mediaset

Anche Mediaset si ferma: "Uomini e Donne" e "Amici di Maria De Filippi" non andranno in onda. Al loro posto Canale 5 trasmette una doppia puntata della telenovela iberica Una vita, che quindi inizia alle 14.10 e prosegue ininterrottamente sino alle 16 circa. Segue poi una striscia sull'Isola dei Famosi e la soap Daydreamer – Le ali del sogno. Inoltre, Mediaset ha deciso di commemorare e sensibilizzare con una pausa di silenzio nei suoi telegiornali. Nell'arco della giornata, infatti, andrà in onda più e più volte su tutte le reti Mediaset un contenuto video di 30 secondi, "La memoria non si spegne", dedicato alle vittime dell'epidemia di coronavirus. Un breve filmato dal titolo "In ricordo di chi vivrà per sempre" sarà trasmesso in alcuni programmi.

Come cambia la programmazione di Tv2000

Anche TV2000, l'emittente della Conferenza Episcopale Italiana, dedica una programmazione speciale per la Giornata nazionale per le vittime del Covid. Già nella serata di mercoledì 17 marzo, l'emittente trasmetterà il Rosario dalla basilica di Santa Maria Maggiore di Bergamo. A seguire alle 21.40 in diretta lo speciale “Covid 19, la memoria e la speranza”, condotto da Paola Saluzzi. Successivamente andrà in onda “Covid-19, la tempesta di Clusone” di Giorgio Brancia, Vito D’Ettorre e Elena Di Dio. Clusone è un piccolo paese della bergamasca dove fra febbraio e marzo dello scorso anno sono morti tanti cittadini quanti normalmente ne muoiono in un anno intero. Giovedì 18 marzo, invece, in seconda serata Tv2000 trasmette il documentario “Ritorno in apnea”, curato dalla giornalista e regista bergamasca Anna Maria Selini.

Giornata nazionale delle vittime del Covid, Uomini e Donne e Amici: "Ci fermiamo davanti al dolore"
Giornata nazionale delle vittime del Covid, Uomini e Donne e Amici: "Ci fermiamo davanti al dolore"
Giornata vittime del Covid, le lacrime di Antonella Clerici: "Abbiamo perso tante persone"
Giornata vittime del Covid, le lacrime di Antonella Clerici: "Abbiamo perso tante persone"
Canale5 senza Uomini e Donne e Pomeriggio Cinque: ecco come cambia la programmazione
Canale5 senza Uomini e Donne e Pomeriggio Cinque: ecco come cambia la programmazione
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni