1.820 CONDIVISIONI
24 Novembre 2011
08:39

La fine del mondo di Brignano nell’ultima putanta de Le Iene [VIDEO]

Enrico Brignano a Le Iene Show ha parlato della fine del mondo e di cosa lasceremo in eredità ai marziani quando colonizzeranno il nostro paese dopo il 21/12/2012. Tra cellulari, gratta e vinci e problemi politici, la fine del mondo sembrerebbe già arrivata.
1.820 CONDIVISIONI

Ultima puntata de Le Iene show per questa stagione ed è quindi, forse, l'ultima occasione per ascoltare il monologo di Enrico Brignano nella trasmissione più irriverente di Italia 1, infatti da gennaio è possibile un cambiamento dei conduttori: in settimana è stato annunciato che Luca Argentero lascerà Le Iene mentre la permanenza di Brignano è ancora in forse e vincolata ai suoi impegni in teatro. Sicuramente la sua assenza ci priverà di uno dei momenti più attesi della settimana tv, al pari dei monologhi di Crozza a Ballarò e della Littizzetto a Che tempo che fa. Ma si sa che in televisione tutto cambia e si rinnova e quindi, nel caso fosse confermata la sua partenza da Le Iene, ci toccherà rivedere ogni tanto i suoi video tratti da Le Iene che sono stati visualizzatissimi dagli utenti di Facebook.

Nell'ultima puntata de Le Iene del 23 novembre 2011, Brignano ha scelto un tema non casuale, cioè quello della fine del mondo. Ha inziato il suo monologo parlando ancora del nuovo governo Monti e si è detto tranquillo perchè sono arrivati i "montanari" che risolleveranno la situazione. E quindi, rilassato sulla situazione italiana, si è guardato intorno e si è accorto che tra circa un anno ci sarà la fine del mondo, così come previsto dai Maya, per il 21 dicembre 2012. I Maya lo hanno scritto sulle piramidi e non lo hanno mica annunciato per citofono come fanno i testimoni di Geova; sono stati precisi nel fissare il giorno in cui un asteroide colpirà la terra ma non ci hanno detto a che ora arriverà perchè nonostante abbiano inventato tante cose, l'orologio non sono stati in grado di costruirlo. Ma quindi la fine del mondo ci libererà dall'ossessione delle borse che crollano, dello Spread che sale, degli scudetti rubati.

L'eredità degli italiani ai marziani secondo Brignano a Le Iene

Ma cosa lasceremo noi ai marziani che ci verranno a trovare? Un debito pubblico crescente, migliaia di auto blu e tanti milioni di cellulari, perchè noi siamo il paese con più telefonini al mondo, visto che siamo sempre più affascinati dalle nuove uscite come potrebbe essere il cellulare con cui dialogare e che ti fa le ramanzine come se fosse una moglie infastidita. Agli alieni che colonizzeranno l'Italia dopo la distruzione della Terra lasceremo anche tantissimi "gratta e vinci" perchè noi italiani ne andiamo matti: ne esistono di tutti i tipi con i nomi più fantasiosi e di buon augurio. Ma spesso sono anche complicatissimi con regolamenti davvero assurdi e ha citato l'esempio di un gratta e vinci che darà un bonus finale. Finale? Cioè quando si sta per morire per pagare i funerali?

Brignano ha voluto concludere il suo ultimo monologo a Le Iene parlando ancora di politica, dicendo che la fine del mondo ci sarà quando i politici decideranno di privarsi della pensione a vita anche per aver lavorato solo tre e quattro giorni all'anno. Ma poi riferendosi a Scilipoti e alla sua polemica sulla fine della democrazia, ha detto: "Il parlamento è sovrano quando viene eletto dal popolo sovrano e voi vi siete eletti da soli e cosa c'è di sovrano in questo?" .

1.820 CONDIVISIONI
Brignano a Le Iene presenta i suoi disegni 'da legge' per l'Italia [VIDEO]
Brignano a Le Iene presenta i suoi disegni 'da legge' per l'Italia [VIDEO]
Il vaffa alla casta di Brignano a Le Iene [VIDEO]
Il vaffa alla casta di Brignano a Le Iene [VIDEO]
Brignano a Le Iene descrive le differenze tra Monti e Berlusconi [VIDEO ]
Brignano a Le Iene descrive le differenze tra Monti e Berlusconi [VIDEO ]
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni